Warzone: logica e astuzia per vincere contro l’impero

Warzone è un browser game di strategia militare prodotto da Playkot, stessa casa che ha lanciato i già recensiti Knights Clash of Heroes e SuperCity.

Warzone è giocabile gratuitamente via Facebook dove è approdato già nel settembre 2012, ma è anche presente su 6 social network russi e giapponesi come VC, Odnoklassniki, Moj Mir, Fotostrana e Yahoo! Mobage. Per il momento il gioco è disponibile in inglese, francese, tedesco e russo.

Anteprima di gioco

Base Warzone

Warzone è un semplicissimo browser game strategico con battaglie in tempo reale, dove sarai il comandante di una base militare piazzata nel mezzo di un territorio semi-desertico e dilaniato dalle guerre fra due fazioni, la Federazione e l’Impero. Nel gioco farai parte della Federazione e il tuo tutorial, rappresentato dalla federata Sophia, ti spiegherà come muovere i primi passi. Dovrai difendere il Quartier Generale (QG) e gli impianti di produzione di petrolio e ferro, fortificare e assemblare le basi, nonché formare nuove truppe e migliorare i punti deboli del tuo esercito attraverso un’accademia militare sita nel campo base.

Dovrai portare avanti attività di ricerca su materiali sperimentali come l’Iridio e sullo sviluppo della tecnologia militare, per costruire motori e armi con pezzi rari da trovare in missione o da saccheggiare dai veicoli degli avversari. Tra le risorse troviamo il denaro, diviso in monete e banconote, necessario per arruolare le unità, comprare armi ed edificare le varie strutture. Ci sono poi l’iridio, il ferro e il petrolio, quest’ultime due barattabili fra membri di un’alleanza in cambio di protezione. Infine non mancano la stamina e l’adrenalina, due sistemi che limitano le azioni quotidiane. Le campagne sono accessibili dall’icona a forma di mondo oppure seguendo l’autopiloting consigliato dal tutorial, attraverso una linea in successione che prevede la distruzione delle truppe dell’Impero attraverso battaglie in tempo reale e a turni automatici. L’esito dei combattimenti è determinato anche e soprattutto dalla strategia e dallo schieramento delle truppe in campo, oltre ovviamente alla potenza dell’offensiva bellica. Non è possibile riavviare una missione già iniziata, altrimenti l’IA assegnerà all’avversario la vittoria a tavolino.

Edifici Warzone

Per ogni vittoria sia in modalità PvP sia PvE riceverai un punteggio e un bonus da zero a tre stelle: la prima stella se riuscirai ad azzerare gli HQ dell’avversario, la seconda se ucciderai le truppe a difesa della base, la terza se distruggerai di una data percentuale di edifici (che sale proporzionalmente al livello richiesto). Ottenere più di una stella non è semplice, soprattutto nei livelli avanzati, ma offre grandi benefit: con 2 stelle si ha il 50% di punti combattimento in più, e con 3 stelle addirittura il 100%. Nello shop potrai comprare i Medi-Kit che ripristinano 3 punti vita per ogni unità, oltre a una serie di booster pack come “Evac” che serve a far ritirare le truppe evitando perdite, “Adrenalin Can” che aumenta di 10 i punti adrenalina, “Mosquito” che mette a disposizione un set di missili in grado di aumentare di 2 punti i danni a ogni singola unità e altri ancora.

Conclusioni

Warzone si può considerare un semplice e funzionale gioco di strategia militare. La grafica, i suoni e la musica risultano realistici e riescono abbastanza bene nell’intento di coinvolgere il giocatore. I comandi sono semplici, anche se in un primo momento non è facile manovrare correttamente le unità e guidare lo spostamento dei soldati. Anche il gameplay è piuttosto coinvolgente, fra alleanze, eventi e missioni intervallate a scontri PvP. Tuttavia, il titolo non sembra avere particolari elementi innovativi che lo possano far emergere dalla miriade di altri RTS militari reperibili in rete e su Facebook. Voto finale: discreto.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/games/warzonegame/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita