Uprising Empires: browser game di strategia medievale

Uprising Empires è uno dei tanti browser game di strategia ambientati nel medioevo, dove i giocatori vestono i panni di signori della guerra ed entrano a far parte di una delle quattro nazioni esistenti.

Come in ogni titolo strategico, dovrai costruire la tua città, combattere per il tuo regno, addestrare un potente esercito, racimolare risorse e ricchezze. Il tutto in un contesto sociale dove le alleanze rivestiranno un ruolo importante, e dove non potrai ignorare le minacce e gli attacchi da parte di altri giocatori provenienti da tutto il mondo.

Anteprima di gioco

Uprising Empires risulta fin dal principio piuttosto semplice. Dovrai creare il tuo personaggio, scegliendo fra una delle quattro nazioni disponibili: Mongoli; Turchi, Regno di Gerusalemme e Impero Bizantino. Chiaramente ogni nazione si differenzia dalle altre, ha uno stile caratteristico ed offre edifici ed unità particolari. I primi tre giorni sarai protetto dallo stato di principiante, pertanto potrai dedicarti tranquillamente al tutorial per apprendere il funzionamento delle interfacce di gioco. Ti verrà mostrato come costruire il tuo impero, mantenerlo in buono stato ed espanderlo con nuove strutture e con la raccolta di risorse.

Oltre ad occuparti della crescita della città, nonché della sua difesa ed espansione, potrai impegnarti per portare a termine le varie missioni che ti verranno proposte, le quali ti permetteranno di arricchirti e sbloccare nuovi elementi interessanti. Progredendo nel gioco potrai avere dei tuoi eroi, i quali combatteranno per te e guadagneranno punti esperienza per salire di livello e migliorare le proprie abilità. Dovrai inoltre equipaggiarli con le armi migliori ed indumenti capaci di difenderli e mantenerli in vita.

Ci vorrà tempo a far crescere la città e l’esercito, ma tutto sommato l’attesa è ragionevole. Ogni costruzione richiederà un determinato periodo di tempo per esser terminata, anche se sarà possibile acquistare diamanti con soldi veri e pagare per eliminare i tempi di attesa. Ovviamente nessuno è costretto a farlo, si tratta di una scorciatoia adatta perlopiù agli impazienti o a chi ha pochissimo tempo a disposizione ma desidera raggiungere ottimi risultati.

Grafica

Comparto grafico nella media, con modelli poligonali ben realizzati ed un dettaglio delle texture che rende il tutto piuttosto realistico. Peccato non sia possibile zoomare sugli edifici o giocare a schermo intero, così come l’assenza di animazioni e cittadini all’interno della città renderanno l’esperienza di gioco un po’ statica e noiosa. Tuttavia queste sono caratteristiche piuttosto comuni nei browser game di strategia, anche se per fortuna nei titoli di nuova generazione qualcosa sta cambiando, e la staticità sta finalmente lasciando spazio al dinamismo e al movimento.

Le interfacce di gioco sono molto semplici da navigare e comprendere, anche se i testi sono in lingua inglese. Gli edifici sono sufficientemente vari tra loro ed hanno sembianze abbastanza realistiche, oltre ad essere piuttosto a tema con il periodo storico in cui è ambientato il browser game.

Gameplay

Il classico gioco online di strategia, con i tempi di attesa per completare la costruzione degli edifici, la raccolta delle risorse e i combattimenti privi di scene animate, semplicemente sintetizzati con una sorta di racconto di guerra. Sarà inoltre possibile avanzare nelle ere di gioco, sbloccando nuove strutture o migliorando quelle esistenti, come una sorta di evoluzione.

Le alleanze saranno fondamentali per chiunque ambisca a raggiungere grandi risultati. Le potenti unioni tra giocatori di un certo livello, approfitteranno della debolezza altrui per distruggere e saccheggiare, guadagnando oro e diventando sempre più potenti ed incontrastabili.

Conclusioni

Uprising Empires è un buon browser game, dotato di tutti gli elementi necessari per renderlo un gioco divertente e adatto agli appassionati di strategia. Tuttavia qualche nota dolente non poteva mancare, come l’assenza del comparto audio, la mancanza di un minimo di effetti grafici ed animazioni, e persino l’eccessivo vantaggio concesso a chi può permettersi di acquistare i diamanti con soldi veri, i quali permettono di velocizzare incredibilmente la crescita della città e garantiscono l’accesso a tutta una serie di agevolazioni molto incisive.

  • Grafica sufficiente, con la solita città statica e delle semplici interfacce per amministrare l’impero.
  • Gameplay classico di ogni gioco di strategia.
  • Comparto audio inesistente.

1 Commento

  1. salve,

    nelle vostre recensioni vorrei sapere il metodo di conquistà di una città e come finisce un server.

    sono 2 aspetti fondamentali

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.