Sparta War of Empires: gioco 3D di guerra e strategia

Sparta: War of Empires è un nuovissimo browser game strategico in tempo reale e in italiano ambientato nella Sparta dell’Antica Grecia e disponibile dal 12 marzo scorso su Facebook anche in italiano. Il gioco sta letteralmente spopolando e a distanza di poche settimane conta oltre 100 mila iscritti.

Era solo questione di tempo prima che l’enorme successo di colossal come 300 e il suo attesissimo sequel proiettato nelle sale proprio in queste settimane, riecheggiasse dal mondo cinematografico a quello dei giochi online. E ci ha pensato la israeliana Plarium a cavalcare l’onda di questo successo, proponendo un browser game ispirato alle vicende storiche di Leonida, Re di Sparta.

Anteprima di gioco

Città Sparta War of Empires

Il giocatore vestirà i panni di un generale al servizio di Leonida e sarà chiamato a creare la propria armata per difendere il popolo e tutta la Grecia dal temibile esercito persiano guidato da Serse. Il tutorial guiderà il neoiscritto aspirante Generale, attraverso una serie di schermate di testo e voce (con voiceover anche nella nostra lingua!), e consegnerà varie ricompense lungo il cammino per poter iniziare la costruzione.

Come in altri RTS, l’utente deve dedicare molto tempo alla raccolta di risorse e approvvigionamenti per l’esercito, il che si concretizza nella costruzione di edifici di livelli crescenti da piazzare sulla mappa della città che fa da sfondo ad un’intuitiva interfaccia di gioco. Ci sono fattorie con annessi campi di grano, fucine, falegnamerie, l’acropoli per le negoziazioni commerciali e diplomatiche e vari templi dove invocare le divinità greche per un esito propizio dell’imminente battaglia. Ma lavorare non è l’unico modo per ottenere risorse e denaro: questi infatti si possono rubare ai persiani o scambiare tramite prestiti o baratti con altri utenti.

Unità Sparta War of Empires

Le caratteristiche social di Sparta: War of Empires emergono anche nel sistema di chat e di alleanze. Dal livello 5 il giocatore può unirsi ad una Coalizione che ogni giorno pianifica attacchi agli avamposti persiani e si difende da possibili complotti degli altri giocatori, ricchi signori di Sparta. Si possono stipulare tregue e alleanze con altri giocatori o con intere Coalizioni, ma guardatevi bene dagli Alleati, perché la loro lealtà spesso cambia e gli accordi diplomatici saltano senza preavviso!

Conclusioni

Sparta: War of Empires è un altro browser game gratuito con formula “pay to win”che promette di valere l’investimento fatto dalla casa madre. La grafica merita sicuramente la tripla A, l’interazione fra giocatori e l’elaborazione di strategie, alleanze, complotti e colpi di scena sono la chiave del suo gameplay avvincente. Anche i dettagli arricchiscono questo splendido gioco. Ne citiamo soltanto due: bellissima musica di sottofondo, composta dal premio BAFTA Jesper Kyd, e completa localizzazione (con tanto di voiceover) in inglese, italiano, spagnolo, francese e tedesco. In fondo, se nell’arco di due settimane appena si contano già centomila utenti, un motivo ci sarà!

Sito ufficiale: https://www.facebook.com/appcenter/spartawarofempires

2 Commenti

  1. Lo sto provando oggi. Per molte cose e’ uguale a Pirates: Tides of Fortune ( anch’esso con parlato in ita ), immagino siano gli stessi programmatori.
    Odioso che si possa giocare solo su FB.

  2. Si, sono entrambi giochi della Plarium.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita