Happy Camelot: strategico basato sulla vita di Re Artù

Happy Camelot è un gioco gratuito di strategia e simulazione, multipiattaforma e con supporto multilingua, basato sulla vita di Re Artù. Il gioco è disponibile su browser, Facebook e dispositivi mobili ed è stato sviluppato da Joyhubs.

La storia del regno leggendario di Camelot inizia con la terribile scoperta da parte di Re Artù dell’amore segreto fra Lancillotto e Ginevra. Il re perde la testa e Morgana ne approfitta per portare il male e il caos ad Albione. Solo eroi potenti e coraggiosi potranno riportare la pace a Camelot e sconfiggere le forze oscure di Morgana.

Anteprima di gioco

Villaggio Happy Camelot

Dopo la registrazione il giocatore deve scegliere un avatar fra 6 modelli non personalizzabili, tre lord praticamente identici e altrettante lady. Come nuovi utenti si gode di un periodo di protezione dagli attacchi nemici che dura una settimana, o anche meno, nel caso in cui si raggiunga il livello 5 e si costruisca il proprio castello. In questo periodo il giocatore deve prendere confidenza con i meccanismi di gioco e dedicarsi alla costruzione di edifici vari, raccogliere risorse, formare e addestrare un esercito, e reclutare eroi.

Le risorse di Happy Camelot sono oro, argento, acciaio, legno e cibo e possono essere usate per effettuare l’upgrade degli edifici, sviluppare le tecnologie, arruolare eroi e addestrare truppe. Il primo edificio da realizzare è la Caserma che serve a reclutare e addestrare le varie legioni del nostro esercito: fanti, spadaccini, picche, arcieri, barbari, arcieri a cavallo, soldati semplici con cannone o catapulta e così via. In Happy Camelot gli Eroi sono fondamentali in quanto ognuno guida una legione specifica e senza di essi le truppe non possono essere schierate in battaglia. Ci sono 10 tipi diversi di eroi: alcuni hanno skill di attacco più alte, altri usano intelligenza o difesa.

Combattimento Happy Camelot

Per attivare la ricerca tecnologica è necessario costruire l’Accademia. Vi sono più di 40 tecnologie, ognuna basata su attacco, difesa, velocità o capacità. Le tecnologie servono a migliorare la produzione di risorse rendendola più rapida ed efficiente. Non manca la possibilità di muovere battaglie virtuali contro altri utenti, la possibilità di unirsi ad una gilda ottenendo la protezione dei più forti, il mercato dove vendere, scambiare e comprare oggetti, e un simpatico sistema per interagire con gli altri utenti, l’Albero della Cuccagna. Annaffiando l’albero ogni giorno e invitando i propri amici a farlo (ricambiando poi il favore!), il nostro albero darà i suoi frutti e ci permetterà di guadagnare da 100 mila a 10 milioni di monete d’argento.

Conclusioni

Happy Camelot è un classico gioco di simulazione e strategia con qualche caratteristica social in più. Ci è piaciuto il sistema dell’Albero della Cuccagna per far interagire gli utenti (che naturalmente sviluppano la propria rete di amicizie online per cercare di ottenere più rapidamente i frutti), e siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla buona grafica e da un’interfaccia colorata e semplice. Manca forse un po’ di brio nella storyline e, in generale, c’è poca competitività nel gameplay, abbastanza piatto e fortemente svantaggioso per gli utenti con account gratuito. La risorsa più rara, infatti, è l’oro e, eccezion fatta per le prime fasi di tutorial, è molto difficile raccoglierne (gratuitamente) un numero sufficiente per effettuare gli upgrade e acquistare i drop più avanzati senza spendere nemmeno un Euro.

Sito ufficiale: https://www.joyhubs.com/game/Index/gameId/7

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita