ClanCraft: browser game di strategia a tema fantasy

ClanCraft è un nuovo browser game di genere simulazione e strategia in stile fantasy con una grafica che ricorda i film d’animazione occidentali. Disegni e art work sono infatti ispirati alle storie di elfi, maghi e potenti creature fantastiche, ma con un tocco decisamente meno realistico e più cartoon.

Sviluppato e lanciato dalla gogogogo.com, dapprima in versione closed beta nel gennaio scorso, e poi nel mese di maggio con la open beta, ClanCraft offre un’esperienza di gioco più orientata alla simulazione che al combattimento, offrendo la possibilità di creare un piccolo villaggio nel mondo incantato di Dios e sviluppare un esercito di forti guerrieri per sconfiggere le forze del male.

Anteprima di gioco

Edifici ClanCraft

Un giorno la Dea Naya creò Dios, un luogo fantastico dove la natura cresceva rigogliosa prima dell’evoluzione delle tre specie che popolarono il pianeta: gli Umani, scaltri e impazienti avviarono aspre guerre intestine per placare la loro sete di potere; gli Elfi, al contrario, creature intelligenti e forti vivevano in armonia con la natura; mentre i Barbari avevano un’indole violenta. In un periodo di estremo caos e crudeltà, gli umani e i barbari che si erano lasciati corrompere dal male iniziarono a trasformarsi in creature orrende, mostri, scheletri, fantasmi e zombie, chiamate Atrous. Questa è la storia di ClanCraft e il compito del giocatore sarà quello di costruire una città fortezza, addestrare e reclutare soldati e schierarli in formazioni invincibili per sconfiggere definitivamente gli Atrous.

Nella parte di simulazione di ClanCraft occorre costruire gli edifici per la produzione di risorse ed effettuarne l’upgrade fino al terzo livello. Il livello è indicato dal colore del tetto: azzurro livello 2 e fucsia livello 3. Il Cottage serve ad ottenere oro, la falegnameria il legno, la miniera di acciaio estrae materiale e frammenti blu per produrre armi e armature. Infine, l’edificio più costoso e raro è la conceria per realizzare abiti e calzature. Le risorse di ClanCraft sono indicate nella barra in alto dell’interfaccia di gioco e sono 6 in totale: le già citate oro, legname, acciaio, vestiario, e poi cristalli e stamina. La risorsa stamina di fatto determina il numero di azioni che si possono compiere ogni giorno e, salendo di livello ogni azione diventerà sempre più costosa tanto da spingere il giocatore ad acquistare pacchetti o coupon stamina nel negozio.

Combattimento ClanCraft

I cristalli sono rarissimi e si ottengono principalmente spendendo valuta vera, ma possono essere usati per ottenere tantissimi privilegi e gli account VIP mensili, semestrali o annuali. Le altre risorse si ottengono gratuitamente tramite produzione, e, nel caso dell’oro, anche completando missioni e dungeon o cliccando sul totem di un giocatore alleato o amico. I combattimenti sono a turni automatici e l’unico modo per personalizzarli è scegliere in anticipo una formazione adeguata: si possono schierare fino a 3 eroi contemporaneamente. Si tratta di mercenari di vario livello divisi in classi: arcieri, cavalieri, berserker, tanker, assassini e altri ancora. Alcuni di questi eroi possono avere una monta e devono essere allenati nel centro d’addestramento sacrificando i combattenti più deboli. Solo così il più forte potrà salire di livello per affrontare i boss successivi. I dungeon seguono una mappa di gioco che sblocca progressivamente le tappe di nuovi mondi a cominciare da Dream Praire.

Conclusioni

ClanCraft ci è sembrato un browser game un po’ spento e dal gameplay decisamente ripetitivo. Le missioni sono un susseguirsi di scontri completamente automatici contro tre o più mob o contro altri giocatori, ma il punto è che le battaglie sono talmente noiose che si vorrebbe solo saltarle, ma l’opzione “vai direttamente al risultato” costa ben 3000 monete d’oro, una vera follia! La grafica e l’interfaccia sono ben strutturati, ma non brillano particolarmente per innovazione, dato che il genere fantasy è ormai abusato nel settore dei browser game, anche quando viene rivisitato in stile cartoon occidentale. Buone le caratteristiche social che permettono di interagire con una fitta community e creare un sistema di venerazione dei totem altrui, ma a parte ciò, ClanCraft è l’ennesimo RPG che ha ben poco da dire e stufa già dopo pochi click. Insomma, un browser game scarso nei contenuti, più che nella forma.

Sito ufficiale: http://clc.gogogogo.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita