Castle Rock: un mix tra strategia e gioco di ruolo

Castle Rock è un social game con ambientazioni epico-fantasy ed elementi strategici. Sviluppato da Telecom Trade appositamente per Facebook, questo titolo mette i giocatori nelle vesti di imperatori di un regno tormentato dalle devastazioni di un drago malvagio.

Simulazione edilizia, quest e avventure da completare per salire di livello, dungeon e boss da sconfiggere, gilde a cui affiliarsi: in Castle Rock troverete un mix perfetto di RPG e RTS che vi terrà attaccati allo schermo per parecchie ore al giorno.

Anteprima di gioco

Regno Castle Rock

In qualità di imperatore di queste sconosciute terre, spetterà a voi l’arduo compito di formare un esercito e ricostruire il villaggio distrutto dal drago per dare rifugio ai vostri sudditi. Ma iniziamo dal gameplay e, più precisamente, dalla parte di simulazione. In Castle Rock abbiamo una serie di edifici che vanno a formare un grazioso villaggio e che si dividono essenzialmente in tre categorie: produzione risorse, difesa e decorazioni. Nella prima categoria rientrano la miniera di rame, il forno, i magazzini, il laboratorio e il mercato.

Ci sono poi le case della popolazione, la quale, attraverso il pagamento di dazi e tasse, contribuisce al sistema economico del gioco; gli edifici difesa sono gli accampamenti in cui si reclutano nuove leve e l’accademia dove addestrare e upgradare i soldati. Infine, le decorazioni sono oggetti che portano valore aggiunto alla simulazione edilizia, come fontane, statue, obelischi e pozzi. I combattimenti avvengono a turni manuali non saltabili, sulla base della formazione precedentemente schierata e con possibilità di selezione delle skill speciali. Il che significa che dovremo stare a cliccare continuamente contro questo o l’altro PNG per eliminarlo definitivamente. Nei primi livelli, inoltre, gli slot unità sono molto limitati, e cioè sono composti da 3 schiere da 2 file ciascuna, per un totale di 6 unità. Ovviamente se si viene attaccati all’improvviso scenderanno in campo le unità disponibili in quel momento e saranno schierate secondo la formazione predefinita (standard), altrimenti se si combatte in tempo reale è possibile scegliere chi schierare e in quale posizione.

Combattimento Castle Rock

Le unità belliche sono formate da arcieri donne che brandiscono archi di luce, guerrieri con scudo e sciabola, e gli incantatori, personaggi dotati di poteri magici. In Castle Rock tutte le unità vanno addestrate nell’Accademia e le loro skill migliorate tramite la spesa di valuta di gioco o risorse: pane, rame, crune d’oro, rune e potenziamenti. Questi ultimi sono artefatti tecnologici che si possono ottenere solo saccheggiando i villaggi di altri giocatori o di personaggi gestiti dall’IE. Le valute di gioco sono invece i rubini, prodotti dal castello ogni volta che si sale di livello oppure ottenuti durante le quest del tutorial, e i diamanti, acquistabili solo nello shop.

Conlcusioni

Castle Rock è un gradevole browser game che unisce generi diversi per offrire un gameplay più variegato e regalare tante ore di intrattenimento ai propri fan. In realtà la grafica e il comparto sonoro sono appena passabili. La mappa di simulazione che mostra gli edifici del villaggio è anche carina, con visuale aerea drag and drop che ci mostra graziose dame vestite di azzurro che fanno inchini e salutano a destra e a manca, e, vista la concomitanza delle feste con la nostra recensione, anche un simpatico Babbo Natale che agitava il campanaccio per richiamare l’attenzione dei bambini nelle vie del villaggio. Al contrario, la grafica nei combattimenti è essenziale e piatta, e gli scontri sono bidimensionali. A parte ciò, il gameplay è solido, le opzioni social abbondano e nel complesso ne risulta una piacevole esperienza di gioco. Voto finale: carino.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/CastleRockCommunity

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita