Gone Fishing: gioco di pesca su Facebook e dispositivi mobili

Oggi vi parliamo di Gone Fishing, un gioco online incentrato sulla pesca e sviluppato da WebGames, disponibile su Facebook e per dispositivi Android e iOS.

Gone Fishing, che letteralmente significa “sono a pesca”, ti farà immergere in un mondo avventuroso dove dovrai equipaggiarti con la migliore attrezzatura, imparare le tecniche più efficaci e divertirti a pescare tutti gli esemplari di pesci presenti nei vari scenari.

Anteprima di gioco

Cascate Gone Fishing

Gone Fishing è un browser game dedicato al mondo della pesca sportiva e ricreativa. Dopo aver eseguito l’accesso tramite Facebook e schivato alcune richieste di condivisione con gli amici, il tutorial ti farà subito vedere come pescare. Essenzialmente basta cliccare una sola volta sull’icona “Cast the line” per gettare l’esca e poi quando il pesce abbocca devi cliccare ripetutamente oppure tenere premuto su “Pull” fino a catturarlo. Niente di più semplice e intuitivo. A volte, se sarai fortunato, il pesce verrà su facilmente, altre invece farà resistenza e ti potrà persino capitare di rompere la lenza o addirittura la canna. In questo caso dovrai fare un salto nel Negozio, per acquistare o riparare l’equipaggiamento.

Il primo pesce che il tutorial ti fa catturare è una piccola alborella (in inglese “bleak”). Come in altri giochi di simulazione di pesca, dovrai prestare attenzione alla barra che indica la resistenza del pesce dato che alcuni esemplari saranno più aggressivi di altri. Se la barra arriverà nella zona rossa dovrai cercare di dare più lenza e poi riavvolgere il mulinello per evitare che la lenza si spezzi e il pesce scappi via. Ogni volta che riuscirai a catturare un esemplare verrà visualizzata la finestra contenente le informazioni principali: peso, prezzo al chilo e valore totale di vendita. Non potrai scegliere di rimettere in libertà la preda appena catturata, ma incasserai direttamente la cifra indicata nel pannello riassuntivo.

Tramonto Gone Fishing

L’interfaccia di Gone Fishing, abbastanza spartana ma completa, mostra in alto le due risorse di gioco e cioè monete d’argento (coins) e monete d’oro (drimms), e la barra di Tons, una sorta di stamina che aumenta la possibilità di far abboccare pesci più grandi, ma con il rischio di beccare anche della spazzatura. Non passerà molto tempo, infatti, prima di pescare una bella lattina o una scatoletta di tonno vuota, che comunque potrà essere venduta per 2 coins. Meglio di niente! Il menu Negozio è abbastanza scarno e presenta 7 icone. Canne, bobine, ami, briciole di pane, esche, pasture e retini: in ogni sottomenu ci sono al massimo una decina di pezzi, ognuno dei quali ha un costo variabile ma pur sempre accessibile giocando in maniera completamente gratuita.

Conclusioni

Rispetto ad altri giochi recensiti di recente, come Fishing Paradise 3D ad esempio, Gone Fishing è un simulatore davvero spartano e basilare. Semplicissimo nel gameplay così come nella grafica, non sembra avere molto da offrire né ai giocatori più casual né ai veri amanti dei browser e social game. In Gone Fishing non c’è altro da fare che gettare l’amo e attendere, poi cliccare fino a tirar su il pesce, passare al negozio e comprare un paio di oggetti prima di ricominciare. Manca completamente la gestione dell’acquario che invece sarebbe stata molto divertente e avrebbe costituito una valida alternativa a un gameplay decisamente ripetitivo. Ma non solo: non c’è nemmeno la possibilità di rimettere in libertà il pesce rinunciando ai soldi in cambio di punti esperienza, un’opzione semplicissima che permette al giocatore di bilanciare il proprio livellamento con la gestione economica. Voto finale: insufficiente.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/games/gone-fishing/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita