Voice of Pripyat 3D: FPS gratuito con tanto di zombie

Voice of Pripyat 3D è un gioco gratuito di genere sparatutto in prima persona sviluppato da un gruppo indie russo guidato da un certo Slav Pankratov. Lanciato per la prima volta sul noto social network russo VKontakte con il nome di Stalker Online, Voice of Pripyat 3D è di recente approdato su Facebook in versione inglese, ma è anche disponibile su Odnoklassniki e Moj Mir (vale a dire My Mail).

Per giocare, gli utenti di Facebook non dovranno fare altro che installare e autorizzare l’esecuzione di Unity Web Player direttamente dal social network scelto e si troveranno nel mezzo di sparatorie fra umani e creature orrende, zombie e mostri, in un mondo post apocalittico.

Anteprima di gioco

Mostro zombie Voice of Pripyat 3D

Voice of Pripyat 3D è ambientato in un futuro post apocalittico dove mostri e zombie se ne vanno in giro a contagiare e/o uccidere i pochi superstiti. L’interfaccia principale è abbastanza intuitiva e compatta. Dal menu Fight scorriamo la lista di server disponibili che sono divisi in due categorie: beginner camp (livelli 1-7) e Pros (liv. 8-60). La divisione è alquanto diseguale nella categoria Pros, dal momento che un giocatore di livello 8 contro una serie di altri giocatori dal 50simo livello in su non ha alcune speranze di farcela e nemmeno di godersi il match. Ad ogni modo, andiamo a descrivere la lista dei server che indica la mappa dove si svolge il match. La scelta non è male e include ben 11 mappe: Chaes, Bunker 1 e 2, Ghost City, Dust, Zombie Village, Factory, Pripyat, Lab, Industrial e Karnaval. I controlli di gioco sono esattamente gli stessi di tutti gli altri FPS: classica combinazione di tasti WASD e mouse (tasto destro spara, tasto sinistro mira, rotella al centro cambia arma), tastierino numerico per cambiare l’arma, e alcuni altri tasti per accucciarci (C), saltare e altro.

Sempre dalla lista dei server aperti possiamo scegliere un match che preveda l’uso esclusivo di armi melee come coltelli, pale, mazze, asce, forconi ecc, oppure dove non è possibile fare uso degli equipaggiamenti di protezione (giubbotti e altro) in modo da rendere tutti egualmente vulnerabili. L’inventario di armi include 4 slot attivi gratuitamente e uno aggiuntivo al costo di 500 oro e una selezione molto ampia di 63 armi di vario genere: dai coltelli alle granate e dai fucili ai mitra. Se questo non vi basta, dal menu a tendina Shop troverete varie sezioni in cui spendere il vostro denaro e l’oro ottenuto nei combattimenti. Potrete dunque acquistare armi, munizioni, giubbotti protettivi, cinture porta cartucce, elmetti, artefatti (come la zampa di un orso), un personaggio diverso (stalker donna invece dell’uomo), kit e granate consumabili, e infine una serie di maschere o cappellini puramente decorativi.

Fucilazzo Voice of Pripyat 3D

Le modalità di gioco sono 4: DM Deathmatch uno contro tutti, TDM deathmatch a squadre, CTF cattura la bandiera, ZM modalità zombie. Altri aspetti di Voice of Pripyat 3D degni di nota sono la possibilità di creare (pagando 300 oro) un clan, oppure farsi invitare e unirsi a un clan già attivo. Inoltre, è previsto un sistema di missioni che in totale sono 5 e durano dai 30 secondi fino ad un massimo di 10 minuti. Queste sono: “Caccia ai ratti”, “Pulisci la Pistola”, “Aiuta gli scienziati”, “Ripara degli oggetti” e “Esplora l’area”. Infine c’è anche un sistema di achievements che portano punti esperienza e valuta virtuale al loro conseguimento.

Conclusioni

Voice of Pripyat 3D è uno sparatutto online che non eccelle in termini di grafica, per quanto il genere FPS su Facebook non vanti titoli particolarmente curati graficamente se non in alcune rare occasioni. Anche i punti di respawn sono un po’ problematici perché sono pochi e gli altri giocatori ci si appostano per uccidere chi è appena rientrato in gioco. A livello di giocabilità, Voice of Pripyat 3D non ci è piaciuto particolarmente: i movimenti del killer sono lenti soprattutto per quanto riguarda la corsa e l’accucciarsi. C’è un’ampia scelta di armi e di mappe, nonché un paio di sistemi come le Missioni che sembrano presi dai giochi di ruolo. Nel complesso, però, il nostro voto finale è: mediocre.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/vop3dc

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita