Star Wars Attack Squadrons: distruggi la Morte Nera!

Star Wars: Attack Squadrons è un nuovo browser game free to play sparatutto ispirato alla celebre saga di Guerre Stellari. Il gioco si concentra sulle grandiose battaglie spaziali fra gli squadroni di starfighter capitanati dall’Alleanza ribelle e la flotta del malvagio Impero Galattico.

Il titolo nasce da un progetto targato Disney, che, dopo aver acquistato i diritti sul marchio StarWars da Lucasfilm per oltre 4 miliardi di Dollari, ha firmato un accordo pluriennale con EA, leader nel settore dei videogiochi, per sviluppare un browser game che catapulterà gli utenti nell’avvincente mondo di una delle saghe più celebri e amate del cinema di fantascienza.

Anteprima di gioco

Nave spaziale Star Wars Attack Squadrons

I dettagli sul gameplay di Star Wars: Attack Squadrons non sono ancora stati rivelati, dal momento che i risultati del beta test, lanciato da Disney Interactive dal 4 al 6 marzo scorso non hanno portato, almeno per il momento e in base alle nostre indiscrezioni, ad una versione finale priva di bug e così pronta per il grande pubblico. Quello che sappiamo per ora è che i giocatori potranno scegliere in quale fazione schierarsi, se salire a bordo dei caccia stellari X-Wing dell’Alleanza Ribelle, oppure farsi corrompere dal lato oscuro della forza combattendo al fianco dell’Impero sui TIE.

Il passo successivo sarà personalizzare e accessoriare il proprio velivolo. Inutile dire che, ovviamente, tutti i caccia stellari e le navi madre sono rigorosamente fedeli agli originali di Star Wars: dai primi caccia ribelli X-Wing e i successivi modelli, ai caccia dell’Impero TIE e le loro navette da sbarco come la classe Dragonfly o Sentinel. Il gioco nasce come sparatutto multiplayer e per il momento nella beta non è ancora prevista una modalità PvE, ma si sta discutendo l’introduzione delle classiche missioni in solitaria per guadagnare denaro e risorse finalizzate all’acquisto di nuovi drop.

Navicelle spaziali Star Wars Attack Squadrons

Fondamentalmente Star Wars Attack Squadrons si concentrerà sulle battaglie aeree PvP che saranno suddivise in tre modalità: Free For All, PK multiplayer fino a 16 giocatori alla volta; Team Dogfight, classica battaglia a squadre; Base Defense, dove elaborare una strategia di difesa e coordinare un attacco singolo o congiunto alla base nemica.

Conclusioni

Per quanto ne sappiamo al momento Star Wars: Attack Squadrons è ancora in fase di perfezionamento e correzione dei bug, perciò sarebbe affrettato esprimere un qualsiasi giudizio di valore su un prodotto non finito. Di certo c’è che il gioco ha attirato migliaia di amanti di videogiochi e appassionati di Guerre Stellari, tanto da ricevere centinaia di richieste per entrare nella beta in poche ore dal suo rilascio. Per il momento ci limitiamo a notare l’eccellente qualità di grafica e comparto sonoro, che si ispirano fedelmente e anzi superano l’originale con mezzi, armi e personaggi davvero realistici: dai caccia guidati dai ribelli o dai droni, gli stormtrooper, soldati dell’esercito dell’Impero, fino allo Squadrone Rosso che distrusse la temibile Morte Nera. Non possiamo quindi che augurarci che l’esperimento abbia successo, così da poterne giudicarne al più presto i risultati!

Sito ufficiale: http://www.starwarsattacksquadrons.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita