Top 10 giochi retrò di Basketball (parte 2)

Continua la nostra analisi dei migliori titoli rétro dedicati al basket, pubblicati per le migliori console vintage e disponibili liberamente online. Oggi sveleremo le prime cinque posizioni della classifica tra le quali gli appassionati avranno già indovinato gli esponenti più illustri.

Migliori giochi retrò di Basketball

5. Team USA Basketball [Sega Genesis]

Team USA Basketball

Destinare un intero gioco a una singola squadra potrebbe sembrare una scelta azzardata, ma in questo caso stiamo parlando dello storico Dream Team che è stato in grado di dominare le Olimpiadi del 1992. Magic Johnson, Michael Jordan, Larry Bird e decine di icone simili appaiono in Team USA Basketball, il quale permetterà al giocatore di rivivere quella straordinaria impresa con un gameplay rapidissimo. Per i più temerari invece non manca la possibilità di sfidare la nazionale statunitense con le migliori selezioni di sportivi europei e sudamericani, contro i quali sarà necessario investire tutte le forze in campo.

4. All Star Challenge [SNES]

All Star Challenge

Il basket americano è soprattutto spettacolo e quale altra disciplina potrebbe rappresentare al meglio lo spirito goliardico se non All Star Weekend? Nonostante qualche dubbia scelta di game design, All Star Challenge resta un’interessante alternativa ai prodotti più seri. Il titolo propone ben quattro modalità disponibili da subito: la gara dei tiri da tre punti, tiri liberi e il celebre H-O-R-S-E (versione a stelle e strisce di A-S-I-N-O) ovvero dei divertenti minigiochi capaci di intrattenere i fan. Inoltre, il vero punto a suo favore che gli assegna la quarta posizione in classifica è rappresentato dal torneo uno contro uno, in cui si assiste a coinvolgenti scontri tra le più famose leggende di tutti i tempi. Avete sempre sognato di vedere un duello fra Charles Barkley e Reggie Miller? Provate questo browser game.

3. NBA Hangtime [Sega Genesis]

NBA hang time

Il gradino più basso del podio è raggiunto dalla produzione Midway, software house letteralmente “on fire” negli anni ’90 per quanto concerne il mercato arcade. Dopo l’enorme successo ottenuto con serie simili (di cui leggerete più avanti), NBA Hangtime ha fatto ingresso nelle sale giochi con il pesante compito di rivoluzionare la concezione della pallacanestro virtuale. Nonostante le innovazioni vere e proprie non fossero molte, il gameplay rimane ancora oggi spassoso e avvincente, sfruttando a pieno le migliorie tecniche targate 1997. La possibilità di far crescere un giocatore completamente nuovo, partendo da zero, ha rappresentato una grande novità per il tempo, anticipando di decenni la modalità “carriera” dei titoli moderni, e riprendendo tratti caratteristici della saga come gli “hot spots” oppure i tanto amati alley-oop.

2. NBA Jam [SNES]

NBA Jam

Mentre i concorrenti puntavano sempre più su meccaniche raffinate e ricche di strategia, Midway decise di riportare il puro divertimento del basket sulle più importanti console del tempo. Con un roster aggiornato e completo di tutti i giocatori più famosi dell’epoca, l’attenzione può finalmente ritornare sull’azione in campo, in cui un team di due persone si sfidano per il dominio delle strade. Indimenticabili espressioni come “He’s on fire!” sono ormai entrate nel vocabolario comune e chiunque l’abbia provato anche solo una volta si ricorderà sicuramente la precisione dei controlli. Ulteriore aspetto interessante per il secondo posto della top, sono le adrenaliniche partite multigiocatore, parte integrante di questo titolo sportivo.

1. NBA Live 95 [Sega Genesis]

NBA live 95

Al primo posto in classifica, posizioniamo NBA Live 95, notevole sforzo tecnico targato Electronic Arts. Sarebbe assurdo non notare gil dispendio di energie dedicato alla programmazione da parte del team americano, che è riuscito a creare il primo gioco degno dell’appellativo “simulazione”. La visuale isometrica con cui è stata gestita l’azione permette un controllo totale di ogni aspetto strategico, con l’ausilio di schemi e time out sempre accessibili. Il regolamento ufficiale si manifesterà intransigente rispetto a qualsiasi infrazione compiuta dai nostri compagni di squadra, pur non pregiudicando un gameplay efficace e veloce. Roster bilanciati e aggiornati alla stagione 1994 vi aspettano per rivivere intere stagioni in cui poter prendere il comando di una singola franchigia e guidarla, attraverso i playoff, verso la vittoria finale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita