Shards of War: Big Point annuncia un nuovo MOBA Sci-Fi

Shards of War è un nuovissimo browser game di genere MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) che verrà lanciato prossimamente da BigPoint. Pare che l’azienda tedesca stia mettendo a punto gli ultimi dettagli prima di lanciare questo nuovo titolo, che ovviamente inizialmente sarà riservato ai pochi eletti che si sono già prenotati per la fase di beta test.

La settimana scorsa, durante una conferenza stampa nella sede di Amburgo, il portavoce ufficiale di BigPoint ha rivelato le caratteristiche generali del gameplay di Shards of War, la sua storyline, e ha poi presentato alcuni trailer con l’anteprima di gioco, per la gioia di milioni di appassionati in tutto il mondo. Ricordiamo infatti che BigPoint è una della aziende europee leader nel settore videoludico online e che da anni pubblica titoli di ampio respiro che spaziano da un genere all’altro e che vengono tradotti in decine di lingue diverse.

Anteprima di gioco

Anteprima Shards of War

Di Shards of War si sa ancora ben poco in realtà. Quello che possiamo dirvi è che la storyline sembra essere piuttosto intrigante. In un futuro lontano, un team di scienziati scopre un passaggio interdimensionale per una serie di mondi paralleli, che vengono così chiamati Shards (in italiano significa “frammenti”). Il portale ha creato un crocevia di universi dai quali miliardi di creature aliene sono fuoriuscite invadendo le altre realtà e portando il caos. Tutti lottano contro tutti per la sopravvivenza e il conflitto ha raggiunto ormai proporzioni incontrollabili, quando un gruppo di guerrieri coraggiosi provenienti da tutte le realtà parallele decidono di ristabilire la pace iniziando una battaglia epocale contro le forze del male: sono i Sentinel.

Per quanto riguarda il gameplay, in Shards of War si fondono gli elementi del sottogenere strategico MOBA e la rapidità d’azione degli FPS data dal sistema di controlli WASD, così da creare un’esperienza unica di gioco di squadra. Gli elementi classici dei Multiplayer Online Battle Arena non mancano: visuali aeree, mappa chiusa (Empire City) suddivisa in due aree, una per squadra, e l’obiettivo di distruggere il quartier generale dell’avversario inviando le proprie unità lungo le 3 strade che collegano la propria metà campo con quella avversaria.

Combattimento Shards of War

In Shards of War avremo 2 squadre di 5 elementi che combattono l’una contro l’altra in match della durata di 20 minuti. Nelle fasi di beta avremo a disposizione 10 sentinels, avatar maschili e femminili preimpostati, ma con caratteristiche diverse che si raggruppano in 3 categorie, e cioè attacco (Vulcan, Valkyrie, Blitz, Striker, Cobra, Warhead), supporto (Gemini, Flatline) e tank (Bulwark, Rhino). Ad ogni squadra vengono assegnati droni controllati dall’IA, mentre il giocatore gestirà direttamente un unico sentinel. I droni sono generati in automatico dal sistema e posizionati a difesa del quartier generale. Tuttavia, qualora lo voglia il giocatore potrà anche schierare unità droni neutrali nell’area centrale della mappa prima che inizi la battaglia. Uccidendo i droni nemici e conquistando il loro quartier generale si ottengono punti esperienza che servono a sbloccare oggetti e drop d’equipaggiamento per i Sentinel. Completando le missioni, invece, si ottengono scrigni del tesoro che contengono oggetti più o meno rari e che si usano per forgiare altri oggetti.

Conclusioni

Shards of War sembra avere tutti gli ingredienti per diventare un gioco di successo. Per il momento non è dato sapere quando questo titolo approderà alla sua fase beta, ma le premesse appaiono interessanti: gameplay improntato alla modalità multi giocatore a squadre, scontri rapidi e dal ritmo serrato con match di 20 minuti, 10 Sentinel tutti da scoprire, drop di equipaggiamenti e oggetti rari, un complesso sistema di livellamento e crafting. Non ci resta che aspettare ulteriori sviluppi da parte di BigPoint. Stay tuned!

Sito ufficiale: http://www.shardsofwar.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita