Titans Rise: MMORPG fantasy sulla mitologia occidentale

Oggi ci occupiamo nuovamente di Proficient City, azienda di matrice cinese leader nello sviluppo di giochi online, e di uno dei suoi tanti giochi di ruolo online gratuiti a tema fantasy: stiamo parlando di Titans Rise, browser game disponibile anche per Facebook e ispirato alla mitologia occidentale.

Siete pronti a un improbabile mix di miti ed eroi occidentali proposti in una grafica dinamica 2.5D, tante missioni, ben 2 sistemi zodiacali, trasmutazione dei personaggi ed uno stile di gioco squisitamente asiatico? Questo e molto altro vi aspetta in Titans Rise.

Anteprima di gioco

Personaggio Titans Rise

In Titans Rise abbiamo 8 personaggi divisi in 4 classi: Profeta e Guerriero, con 4 avatar maschili, Ranger e Mago con altrettanti femminili. Per un unico account possiamo creare fino a 2 personaggi, i quali però compiono percorsi diversi all’interno del gioco e non hanno nulla in comune, né risorse né equipaggiamenti. A livello di personalizzazione grafica, non c’è altro da fare se non scegliere il nome utente e osservare che il nostro avatar tutto sembra fuorché un eroe della mitologia occidentale. Lo stile di gioco e delle animazioni ricalca perfettamente gli RPG asiatici targati R2Games, di cui vi abbiamo già parlato nelle recensioni di Legend Knight e Sword Saga. Perciò non aspettatevi tuniche greche o corone di alloro romane, ma solo armature scintillanti, figure femminili dal seno prosperoso e i capelli lunghissimi, e avatar maschili con una cascata di muscoli e capelli color argento. Ma torniamo al gioco. Alla prima connessione il tutorial ci accoglie con verbose schermate di testo spiegandoci il nostro lignaggio divino e che il destino del regno magico in cui ci troviamo dipende da noi.

Impossibile non avere difficoltà con una delle peggiori interfacce mai viste nella nostra lunga e onorata carriera: già la visuale dello schermo su Facebook è ridotta a causa della barra pubblicitaria laterale, ma poi l’interfaccia di gioco è stracolma di elementi grafici, animazioni che corrono da tutte le parti, fittissime schermate di testo che ci invitano a trovare un’arma e iniziare le missioni, la chat e, ciliegina sulla torta, una sfilza di icone, fra cui “Like us on Facebook” e “Compra i pacchetti VIP” posizionate proprio al centro dello schermo e che non si riescono a spostare. L’opzione auto-route fa muovere il nostro avatar da solo e ci basterà cliccare sulla destinazione mostrata nel testo della missione senza neanche darci la pena di leggere. Aprendo la schermata personaggio troviamo ben 10 slot d’equipaggiamento: elmo, armatura, calzari, spada o altra arma in base alla classe, libro di magia, maglia, ali, 2 anelli e collana. Gli equipaggiamenti si dividono in categorie dal più comune al più raro in base al loro colore: blu, viola e arancione. Oltre all’equipaggiamento, bisogna collezionare una lunga lista di titoli, fra cui “Signore della Guerra” (che si ottiene sopravvivendo a ben 100 battaglie), “Ammazzadraghi”, oppure “Royal Nobel” per chi ha naso per gli affari nel commercio fra giocatori.

Scontro Titans Rise

In Titans Rise il sistema di skill sembra ricoprire un ruolo fondamentale. Qui dovremo sbloccare progressivamente 6 skill combo e 6 skill attive che, a seconda del percorso scelto, aumentano di potenza e si trasformano secondo un sistema ad albero. Per sbloccare un’abilità occorre prima apprenderla e in seguito spendere denaro virtuale per allenarla, mentre i diamanti serviranno nello shop per i pezzi d’equipaggiamento più rari oppure per acquistare pozioni o stamina. Oltre alle skill, il gioco prevede un sistema di spiriti guida che si sblocca dal livello 50, ben 2 sistemi zodiacali e la possibilità di trasmutare il proprio avatar. Quando la barra XP è piena, infatti, si può cliccare sulla X per trasformarsi in un guerriero di fuoco ancora più potente, un ranger più veloce, un mago oppure un profeta alato. Oltre a ciò, non mancano i classici sistemi di Pet e monte, nonché la possibilità di unirsi ad una Legione e combattere in gruppo contro altre legioni o nei dungeon collettivi.

Conclusioni

In Titans Rise sarete al centro di improbabili vicende epiche che coinvolgono eroi greci e romani, divinità egizie e antiche leggende come il mito di Atlantide: della serie chi più ne ha più ne metta. Noi ormai ci siamo abituati, ne abbiamo visti e provati a decine di browser game ispirati alla mitologia occidentale ma vista con occhi orientali. È un po’ come assistere a quelle parodie sugli italo-americani che, nell’immaginario USA, sono tutti ristoratori o mafiosi (e anche nel caso dei ristoratori, questi hanno sempre clienti mafiosi ai tavoli!). Ecco, l’accuratezza della descrizione è la stessa anche qui: in Titans Rise troverete un insieme di miti e leggende appartenuti a culture ed epoche totalmente diverse, ma che per motivi di finzione scenica, si incontrano e si scontrano in battaglie a turni automatici e sotto le spoglie di prosperose guerriere asiatiche. In realtà, in quanto MMORPG in stile asiatico, non c’è nulla che non vada in Titans Rise, se non un’interfaccia troppo piena fra chat, testo e icone varie, e un gameplay abbastanza generico. Il limite è sempre lo stesso: a noi è sembrata l’esatta copia di decine di altri browser game made in China che cercano di accaparrarsi uno stuolo di fan sfegatati disposti a spendere valuta vera per comprare extra e diamanti.

Sito ufficiale: http://www.titansrise.com/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/TitansriseCommunity/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita