Sword Saga: MMORPG fantasy targato R2Games

Sword Saga è un nuovo browser game di ruolo di genere fantasy sviluppato da R2Games che lo ha lanciato lo scorso 18 settembre e da allora sembra aver avuto qualche problemino di server pieni o perennemente in manutenzione, tanto da decidere di affidarlo anche all’azienda cinese di distribuzione di giochi online Proficient City.

Il gioco è disponibile in inglese su browser cliccando sui link riportati in fondo all’articolo. Anche stavolta la prolifica Reality Squared Games si è divertita a lanciare l’ennesimo browser game di ruolo con personaggi in pieno stile fantasy orientale, proprio come aveva già fatto in Shadow Bound, Mythborne e League of Angels, per citare i titoli da noi già recensiti solo nell’ultimo anno.

Anteprima di gioco

Combattimento Sword Saga

I personaggi di Sword Saga si dividono in 3 classi: Warrior, Magician e Shooter. Ci sono solo 2 avatar non personalizzabili per ogni classe, uno maschile e uno femminile, i cui art work rientrano appieno nei canoni estetici della scuola asiatica: figure snelle e prosperose per gli avatar femminili, forti e muscolose per quelli maschili. Tutti sono rigorosamente bellissimi, dalla chioma fulgida e colorata, abiti succinti o comunque molto appariscenti. Ogni classe ha 3 abilità che la contraddistingue: i Warrior possono creare scudi di energia che colpiscono il nemico (Slash), lanciare mulinelli di vento agitando la loro spada (Whirldind) e purificarsi con un critico fortissimo (Dispel); la classe Magician lancia palle infuocate (Fireball), lampi di elettricità (Tunderstrike) e coni di ghiaccio (Cone of Cold); infine, la classe Shooter spara colpi d’artiglieria pesante con le sue tre skill Aimed Shoot, Trial Musket e Full Buster, che sono più o meno tutte uguali e quindi vi risparmiamo i dettagli.

In tutti i giochi firmati R2Games non può mancare un sistema di skill particolarmente complesso e sviluppato. Queste si dividono in attive e passive. All’inizio ne potremo avere una sola, mentre la seconda si sblocca attraverso un cristallo raro. A rafforzare il sistema di skill, R2Games ha pensato di affiancarci un bel sistema di segni astrali che vanno raccolti in specifici dungeon e usati per incrementare il proprio rango in battaglia, oppure possono essere fusi per crearne di migliori. Gli Astrali si dividono in quattro categorie che ne indicano la rarità: verde, blu, viola, e arancione. Oltre al personaggio principale, il giocatore incontrerà e recluterà alcuni mercenari, o meglio 7 bellissime e giovanissime fanciulle: la bella principessa guerriera Valpottira, la dea Angelina, e poi Creasess, Isabelle, Tifa, Valponnia e Alisa. Se alcune di loro vi sembrano familiari, è perché R2Games le ha riciclate senza complimenti dalla presentazione di League of Angels.

Abilità speciale Sword Saga

Le modalità di gioco sono le solite che troviamo negli RPG di stampo cinese: completare missioni (Bounty Quest) e sconfiggere tantissimi boss dei dungeon singoli, e per farlo abbiamo solo una decina di tentativi al giorno; affrontare altri boss in modalità cooperativa nei dungeon di gruppo e in questo caso possiamo scegliere se unirci a una stanza già esistente o crearne una personalizzata; entrare nell’Arena per sfidare un altro giocatore in battaglie singole o tornei multigiocatore; infine, un altro sistema di dungeon speciali chiamato Cripta. Come negli altri RPG targati R2Games, anche in Sword Saga i combattimenti avvengono a turni completamente automatici e non saltabili. Non si può quindi passare direttamente all’esito dello scontro, né fare alcuna mossa per influenzarlo. Durante il gioco avremo l’occasione di fondare una Coalizione e accedere ad alcuni edifici riservati a questa modalità, fra cui il magazzino per i rifornimenti, l’accademia, il pozzo dei desideri e il negozio. La coalizione funziona come un organismo a se stante, le cui skill vanno allenate costantemente e le cui gemme, pozioni ed equipaggiamenti speciali vanno acquistati nell’apposito shop.

Conclusioni

Se un tempo ci chiedevamo come facesse Reality Squared Games a sfornare tanti titoli in così poco tempo, la risposta adesso ci appare molto chiara e banale: semplicemente, i suoi RPG sono tutti uguali, fatti con lo stesso stampino, ricalcando lo stesso gameplay e riciclando persino gli avatar. Davvero deludente. Sword Saga è l’ennesimo RPG in stile fantasy con una grafica discreta e server sempre intasati o in manutenzione. Giocarci è praticamente impossibile, almeno per il momento.

Sito ufficiale su R2Games: http://sword.r2games.com/

Sito Proficient City: http://www.swordsaga.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita