Ragnarok Zero: nuovo fantasy ricco di avventure e pericoli

Ragnarok Zero, sviluppato sotto il nome di Ragnarok Prequel, è un nuovo rpg per browser che ha saputo farsi conoscere già dalle prime indiscrezioni filtrate dalla casa produttrice Dream Square, che ha unito le proprie forze con la coreana Gravity per rendere tributo alla propria tradizione di fantasy adventure corposi e dotati di contenuti particolarmente longevi e curati.

Nel segno di una tradizione ormai di moda, ovvero replicare lo stile tipico degli anime televisivi giapponesi nelle strutture del gioco e nel rendering dei personaggi, Ragnarok Zero ci offre un’esperienza degna della sua complessità grafica, fornendoci sei classi giocabili (contro le basilari quattro della maggior parte dei giochi fantasy), otto mondi-sistema e valanghe di mostri tutti da affrontare.

Anteprima di gioco

Classi Ragnarok Zero

La nostra avventura partirà da Prontera, città da cui si dipartiranno tutti i percorsi di gioco da seguire secondo il nostro istinto di lotta. Oltre alle classiche tappe in cui dovremo combattere per guadagnare punti esperienza impersonando uno spadaccino, un mago, un arciere, un mercante, un ladro o un accolito, la nostra avventura verrà affiancata da un Elite quest e da numerosi inframmezzi in cui dovremo chiacchierare con i NPC del gioco per ottenere importanti informazioni sulla prosecuzione dell’avventura. Sarà indispensabile parlare con questi personaggi, in quanto potremo ottenere rapide ricariche del nostro status di salute, e ripartire più freschi che mai.

Sarà possibile selezionare le nostre missioni sulla base di quelle presenti sulla mappa principale, mentre in seguito ci verrà assegnato un certo periodo di tempo per completarle. Le quest sono semplici e con obiettivi piuttosto comuni, pertanto dovremo uccidere un determinato numero di nemici oppure recuperare specifici oggetti. Sbloccare gli elementi del party risulta anch’essa un’impresa semplice, in quanto è sufficiente raggiungere il tredicesimo livello circa seguendo le main quest.

Panoramica Ragnarok Zero

Le grafiche sono, infine, degne di molta attenzione: una visuale che combina l’isometria classica alla raffigurazione delle scene dall’alto si dimostra molto utile per seguire dinamicamente sia le battaglie che lo spostamento dei protagonisti, essendo oltretutto arricchita da poligoni ben resi a schermo, in grado di avvicinarsi ad un realismo inconsueto per un browser game.

Conclusioni

Ragnarok Zero è un punto di rottura molto godibile tra i browser game con classi preimpostate e ridotte ad un numero stringato di opzioni ed una nuova generazione di giochi “punta e clicca”, capace di offrire quest e dungeon tipici della tradizione fantasy ma arricchendoli con segreti e interazioni con il proprio party degni di un’avventura tutta da scoprire.

Sito ufficiale: http://ragnarok.game321.com/

2 Commenti

  1. si ma dov’è il tasto “play” ???
    Ero anche registrato con un account game321 ma non riesco a trovare come iniziare il gioco 🙁
    …gioco che tralaltro giocavo quando ancora si chiamava Ragnarok Online ed era l’unico gioco online a pagamento per il quale bastava un modem 56k per goderselo 🙂

  2. Hai provato ad effettuare il login premendo il pulsantino in alto a destra presente sul sito ufficiale?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita