Nadirim: browser game di ruolo ambientato in oriente

Nadirim è uno dei nuovi browser game offerti da Bigpoint ed è stato totalmente tradotto in italiano. Al suo interno potrai vivere un’avventura ambientata in un mondo orientale, alla guida di un impavido combattente pronto a portare a termine innumerevoli missioni in cambio di cospicue ricompense.

Un browser game dall’ambientazione fantasy ispirata ai racconti di “Arabian Nights”, dove potrai esplorare vasti territori caratterizzati da un’architettura storica e da elementi classici delle favole, come principesse, ladri avventurosi, eroi e creature mitologiche.

 Anteprima di gioco

Prima di iniziare la partita dovrai creare il tuo personaggio, scegliendone il sesso, il taglio di capelli e il viso. Non potrai personalizzare nient’altro, pertanto ti ritroverai all’interno del gioco con le stesse sembianze di qualsiasi altro giocatore, almeno fino a quando non potrai permetterti dei nuovi indumenti. Un’altra scelta importante che dovrai fare sarà la classe alla quale appartenere, ovvero se diventare un Saggio, un Guerriero o un Furfante.

Finita la creazione del personaggio potrai accettare e portare a termine le prime quest, leggendo quanto descritto nei testi in italiano o semplicemente seguendo la freccia verde ai piedi del tuo guerriero, la quale ti guiderà verso gli NPC con cui discutere o nelle zone dove dovrai combattere.

Completando la prima missione e uccidendo il primo avversario, potrai impossessartene e portarlo con te come tuo seguace, il quale combatterà al tuo fianco per 24 ore, al termine delle quali smetterà di servirti. Missione dopo missione guadagnerai esperienza per salire di livello, ritroverai nuove armi, equipaggiamenti e soldi. Incrementando i tuoi attributi apprenderai nuove abilità da utilizzare in combattimento, migliorerai la difesa ed otterrai performance sempre migliori in combattimento.

Grafica

Comparto grafico nel complesso più che sufficiente, anche se da nessun punto di vista eccezionale. Attraverso la classica telecamera isometrica (visuale dall’alto) potrai spostare il tuo personaggio, attraversando ambientazioni ricche di elementi, edifici, varie strutture e personaggi. Non è possibile zoomare sul personaggio ne giocare a schermo intero, il che riduce ulteriormente la possibilità di soddisfare gli occhi dei giocatori più esigenti.

Durante i combattimenti viene utilizzata una diversa prospettiva e visuale, con la quale si possono vedere più da vicino e nel dettaglio i personaggi. Peccato però che i movimenti risultino eccessivamente statici, il che fa sembrare gli sfidanti delle pedine piuttosto che dei combattenti. Infine, delle mediocri e non poi così varie animazioni accompagneranno ogni colpo inferto dai contendenti.

Gameplay

Giocabilità piuttosto semplice ed intuitiva, anche se alla lunga gli spostamenti potrebbero diventare troppo lenti e di conseguenza lunghi e noiosi. Dovrai utilizzare il mouse per spostare il personaggio cliccando sul terreno. Questo rende gli spostamenti in alcuni casi un po’ snervanti, dato che la visuale non permette di vedere lunghi tratti di strada, il che richiede un continuo cliccare sul terreno per far si che il personaggio non si fermi ogni 5 secondi.

I combattimenti avvengono seguendo il classico sistema a turni, secondo il quale ogni partecipante sceglie quali attacchi effettuare e quali movimenti fare all’interno di una sorta di reticolato. Ogni personaggio dispone di un determinato numero di punti movimento da sfruttare per spostarsi, mentre a seconda delle abilità apprese potrai scegliere tra un numero più o meno ampio di attacchi.

Conclusioni

Un browser game rpg storico passabile, sopratutto perchè tradotto in italiano e di conseguenza accessibile anche per i giocatori che non sono disposti a leggere interfacce e dialoghi in inglese. La grafica nel complesso si adatta allo stile di gioco, mentre il gameplay risulta intuitivo e semplice fin dai primi minuti. Peccato per gli spostamenti troppo lenti, l’impossibilità di giocare a schermo intero e la ripetitività delle quest, in ogni caso comune un po’ a tutti i giochi di ruolo online.

  • Grafica nella media, sicuramente con dei grossi margini di miglioramento rispetto ad altri titoli concorrenti.
  • Gameplay semplice ma alle volte troppo lento e noioso, sopratutto durante gli spostamenti a piedi.
  • Comparto audio un po’ troppo giù di corda, con colonne sonore perlopiù lente, tristi e soporifere.

2 Commenti

  1. Non sono del tutto d’accordo con i commenti finali:

    1) grafica si nella media ma da sottolineare che è fatta tutta a mano

    2) Gameplay: lento per gli spostamenti e noioso? può essere ma per alcune missioni importanti è necessario muoversi a piedi, cmq ci sono anche trasporti veloci che ti spostano da un punto all’altro

    3) comparto Audio: le musiche sono inenrenti all’ambiante in cui ti trovi…

    Infine è un gioco abbastanza nuovo e sicuramente migliorabile ma da quanto ho capito ci stanno lavorando…

    Grazie Per l’ascolto

    Ciao

  2. Grazie per l’intervento Konte, i punti di vista altrui sono sempre ben accetti. A presto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.