Monkey King: RPG nella Cina leggendaria

Monkey King è un browser game di ruolo gratuito ispirato alle leggende narrate nel classico della letteratura cinese Il Viaggio in Occidente. Uno dei protagonisti di questo racconto popolare del 1590 è Sun Wukong, detto Re Scimmia, un re, mago, nonché monaco e guerriero dall’aspetto di scimmia, in viaggio lungo un cammino di illuminazione per recuperare i testi sacri del Buddhismo.

In Monkey King il giocatore dovrà scegliere uno dei quattro leggendari personaggi e unirsi all’avventura con altri eroi di tutto il mondo per ristabilire la pace in un regno tormentato da guerre e briganti. Questo RPG è un prodotto R2games, di cui abbiamo recensito la settimana scorsa l’esilarante e demenziale sparatutto Zombies Ate My Pizza.

Anteprima di gioco

Personaggio guerriero Monkey King

Il primo passo per giocare è scegliere uno dei quattro eroi della leggenda del Viaggio in Occidente: il coraggioso Re Scimmia, l’astuta Volpe, il Demone Toro che brandisce una pesante ascia, e, infine, la bellissima Principessa Ventaglio di Ferro. Ogni personaggio ha abilità e armi differenti, e col tempo sviluppa alcune tecniche segrete, come la nuvola cremisi e il turbine a nove code. A questo punto, un tutorial ci guiderà verso il gameplay e le caratteristiche di gioco.

Per muovere il personaggio lungo la mappa si usa il mouse, ma ci sono anche una lunga lista di shortcut (da imparare a memoria supponiamo, altrimenti quale sarebbe l’utilità?) per compiere qualsiasi azione senza dover cliccare sui pulsanti dell’interfaccia: aprire lo zaino, vendere subito gli oggetti o cambiarli, modificare le skill, cavalcare la propria monta, entrare e uscire dai vari pannelli. Anche in Monkey King troviamo il meccanismo barra stamina che può essere ricaricata tramite la meditazione, e cioè senza spendere un euro, ma bisogna rimanere connessi. Se si va offline, la barra di energia non si ricarica.

Mob in Monkey King

Il gioco prevede anche una modalità AFK che può essere impostata ogni volta che ci si allontana dalla tastiera, e che farà completare le missioni in automatico, oltre a resuscitare automaticamente e raccogliere gli oggetti lungo il percorso. Inoltre, dal momento che le mappe sono vastissime, si può usufruire del sistema di auto-pathing che guida il pg direttamente verso il boss da sconfiggere o il PNG da aiutare. Una volta completate le missioni, ci si può divertire con le caratteristiche social, come la gilda, oppure combattendo contro altri utenti. Tutti gli scontri avvengono in tempo reale, e la caratteristica principale del gioco è la possibilità di assumere l’aspetto di una divinità e trasformarsi in un Immortale durante la battaglia.

Conclusioni

Dal punto di vista del gameplay, Monkey King non è affatto male, pur rimanendo perfettamente nei canoni classici degli RPG: combattimenti in tempo reale di buon livello, dungeon singoli e a squadre interessanti, e non mancano scontri PvP multiplayer all’ultimo sangue. Anche la grafica nel complesso risulta soddisfacente, pur senza lode. Trattandosi di un browser game ancora in fase di test e in versione beta, ci auguriamo che R2games possa apportare le migliorie necessarie per far sì che Monkey King sia all’altezza dei suoi titoli precedenti e diverso dai soliti giochi di ruolo online.

Sito ufficiale: http://monkeyking.r2games.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita