Lords Road: nuovo browser game RPG fantasy

Nel sempre più popolato mondo dei browser game, ciò che spesso manca ai singoli titoli per risaltare davanti agli occhi del pubblico è qualche novità degna di nota. Lords Road prova a fare un passo avanti introducendo qualche innovazione di gameplay apprezzabile, riuscendo però solo in parte nel suo scopo.

Giocando al recentissimo titolo targato AMZ Games è chiara l’intenzione degli sviluppatori di riportare l’attenzione del videogiocatore al puro gameplay, ritornando alle origini degli MMO.

Anteprima di gioco

Personaggio Lords Road

La prima canonica scelta che saremo chiamati a compiere sarà quella di decidere la nostra classe preferita: avremo a disposizione un guerriero specializzato negli scontri corpo a corpo e decisamente più semplice da utilizzare, oppure un’abile maga dotata di poteri fantastici ma difficili da padroneggiare. Subito dopo verremo trasportati nella prima città del gioco, un vero e proprio hub nel quale riprendere le forze, accettare nuove quest oppure socializzare con altri player. Immancabili sia la progressione del personaggio, che salirà rapidamente di livello grazie ai punti esperienza, sia i vari negozi dove acquistare equipaggiamento (forgiabile anche nella fornace) e boost con valuta di gioco o denaro reale. Purtroppo però l’inventario che ci permetterà di gestire tutti questi elementi apparirà incredibilmente confusionario e poco intuitivo, facendo trasparire un bilanciamento non adeguato che ci renderà quasi invincibili fin dai primi livelli.

La struttura di gioco è quella di un classico RPG o, scendendo ancora più nello specifico, di un tipico dungeon-crawler alla Diablo. Queste similarità saranno palesi anche nel HUD che avremo nella parte bassa dello schermo, che non solo ci mostrerà la quantità rimasta di HP e MP ma ci spiegherà come attivare le cinque abilità speciali grazie ai tasti numerici. I combattimenti sono avvincenti e richiedono sempre un pizzico di strategia, proprio a causa della loro rapidità. Il gioco stesso incentiverà il giocatore all’esplorazione profonda dei dungeon, pieni di oggetti rari e nemici extra che permettono di acquisire abilità aggiuntive. Gli elementi del titolo verranno sbloccati man mano che proseguiremo nelle quest, portandoci anche ad affrontare colossali boss in compagnia degli amici; cooperare sarà infatti indispensabile per abbattere certi avversari. Al raggiungimento del quattordicesimo livello sbloccheremo anche la possibilità di addestrare qualche cavalcatura da utilizzare per spostamenti più rapidi all’interno dei livelli. Infine dobbiamo fare una piccola menzione al sistema delle “divinità”, veri e propri alleati che ci seguiranno per le mappe aiutandoci negli scontri più complessi.

Mostro boss Lords Road

I problemi della produzione AMZ Games sono da ricercare sopratutto in ambito tecnico: il motore di gioco infatti non sembra all’altezza del titolo che si traduce in caricamenti continui di fondali e sprites, persino dopo il download degli assets nella cache del nostro PC. Nonostante la leggerezza generale Lords Road è piagato da scelte discutibili e in particolare da una schermata di gioco estremamente congestionata e confusa, capace di rovinare irrimediabilmente l’esperienza. Peccato perché il dettaglio grafico di sprites e fondali sembra piuttosto alto, anche se spesso non saremo in grado di vederlo a causa del loro caricamento. Nulla da segnalare invece in campo audio, caratterizzato da una colonna sonora tipicamente fantasy ed effetti decenti.

Conclusioni

Lords Road riesce appena a ritagliarsi una sufficienza, soprattutto a causa del basso livello tecnico. Le valide aggiunte nel gameplay purtroppo non riescono completamente a coprire certe voragini di ottimizzazione. Un vero peccato per quello che sarebbe potuto essere un validissimo MMO.

Sito ufficiale: http://lordsroad.amzgame.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita