League of Angels: browser RPG fantasy con angeli custodi

League of Angels è un gioco di ruolo fantasy free to play per browser in cui saremo gli eroi di una terra incantata e dovremo salvare gli angeli minacciati dalle forze dell’oscurità e assoldare nuovi potenti guerrieri.

Sviluppato da YOUZU Games con sede a Hong Kong e pubblicato da GT Arcade Entertainment, League of Angels è un browser game RPG punta e clicca con grafica in stile decisamente asiatico, dialoghi interamente in inglese (di discreto livello fra l’altro),  ma soprattutto ricco di art work di pregio, come bellissimi personaggi, fantasiosi eroi e angeli.

Anteprima di gioco

Angeli League of Angels

Ad una prima occhiata, il gioco sembra molto simile a Wartune, ma con un gameplay decisamente più scarno e quasi del tutto automatico. Al momento esistono solo due classi di personaggi tra cui scegliere, Mago e Guerriero (in versione femminile e maschile), ma, visto che il titolo è ancora in via di sviluppo, ci aspettiamo presto nuove categorie. Dal punto di vista dell’esperienza di gioco, League of Angels mostra gli ingredienti del classico RPG: missioni, dungeon, livellamento del pg, sistema di gilde e di monte, eventi quotidiani e settimanali, e varie modalità PvP singole o fra gilde. Niente che non abbiamo già visto e recensito milioni di volte.

L’unica novità, se proprio vogliamo considerarla tale, è la possibilità di avere tanti angeli custodi da usare come vere e proprie armi in battaglia. Infatti, nelle fasi successive all’iscrizione, il giocatore dovrà salvare un angelo di nome Nocturna, che è stato catturato e imprigionato da alcuni boss. In seguito, potrà sbloccarne e ottenerne altri in vari modi: usando carte a pagamento, ma anche gratuitamente, salendo di livello, vincendo gli eventi settimanali e superando i dungeon. Ogni angelo ha caratteristiche diverse e un potere unico, chiamato Halo (aura). Gli angeli, così come il proprio pg, possono salire di livello gratuitamente per un numero limitato al giorno o usando le carte Astral Tear. È anche possibile trasferire XP da un angelo all’altro per non creare troppi squilibri quando si arruola un nuovo elemento.

Combattimento League of Angels

Oltre agli angeli, in taverna si possono reclutare fino a 5 eroi. Blu, viola, arancio e rosso danno un’idea indicativa della loro potenza complessiva, anche se ognuno ha caratteristiche diverse in base alla classe di appartenenza: mago, guaritore, guerriero, cacciatore, brigante, cavaliere e così via. Sugli eroi e gli angeli dobbiamo ammettere che gli sviluppatori della YOUZU si sono dati parecchio da fare, dal momento che gli artkwork sono magnifici. Ciò che delude, però, è il sistema di combattimento, sempre e solo automatico a turni, oltre a varie opzioni come l’autopathing che riducono all’osso l’esperienza di gioco, cosa gradita a chi ha poco tempo, ma molto meno ai veri amanti degli RPG.

Conclusioni

Come abbiamo visto, League of Angels non ha nulla di particolarmente innovativo, eccezion fatta per un discreta e fitta rete di personaggi che vanno ad aiutare il nostro avatar principale: eroi leggendari e angeli bellissimi dalle curve mozzafiato con corpi statuari in pieno stile grafico asiatico. I dialoghi sono in un discreto inglese, con pochissimi errori di trascrizione e refusi, fatto decisamente apprezzabile per un gioco made in Hong Kong. A parte questo, purtroppo, tutto il resto delude profondamente. Non c’è un minimo di passione ed entusiasmo nel gameplay, automatico in tutte le sue componenti (persino nelle quest!), e anche l’interfaccia si presenta troppo pesante con decine di icone sia in alto che in basso, le quali, più che aiutare il giocatore, creano soltanto confusione e limitano la visuale delle mappe. Le musiche, infine, sono neutre e gradevoli, se non fosse che, essendo troppo brevi, si ripetono continuamente durante le missioni tanto da spingere quasi subito il giocatore a disattivare il sonoro.

Sito ufficiale: http://angel.gtarcade.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita