Kultan: gioco di ruolo ambientato in mare

Kultan è un gioco di ruolo browser based targato Bigpoint, il quale ci metterà al comando di una nave e ci farà vivere un’epica avventura in 3d. Un classico browser game rpg con tutte le caratteristiche del caso, solo che anzichè manovrare un eroe, avremo tra le mani una barca con il relativo equipaggio da comandare e addestrare per la battaglia.

Si tratta di un titolo completamente tradotto in italiano, caratterizzato da un comparto grafico moderno e da un gameplay molto dinamico e divertente. Tecnicamente è uno dei giochi di punta della Bigpoint, insieme ad altri titoli di rilievo come Drakensang Online.

Primi passi di gioco

Potremo scegliere fra tre razze e tre classi, ognuna con le proprie caratteristiche. Diamo un nome al giocatore e decidiamo se iniziare tramite il tutorial o direttamente con l’avventura vera e propria. Inizieremo dal livello uno, con la nostra nave equipaggiata da armi ed abilità base.

Il tutorial ci mostrerà come compiere i primi passi, orientarci nella mappa, accettare le quest, portarle a termine, discutere con gli NPCs, attaccare i mostri marini, apprendere nuove abilità salendo di livello e così via. In qualsiasi momento potremo decidere di concluderlo ed iniziare con l’avventura vera e propria.

Le prime missioni ci verranno affidate nella città di inizio partita, tutte rigorosamente tradotte in italiano per una completa ed esaustiva comprensione. Spostandoci da un’isola all’altra potremo dialogare con i vari NPCs, rappresentati da un volto posto sulle rive delle varie isolette. Potremo orientarci con l’uso della mappa, la quale segnalerà con un punto esclamativo le zone dove poter accettare nuove quest, mentre con un punto interrogativo verranno evidenziati gli NPCs da cui recarci per ottenere la ricompensa di fine missione.

Solitamente le quest richiedono di uccidere un determinato numero di uno specifico tipo di mostri marini, i quali ci si rivolteranno contro non appena verranno attaccati. Inizialmente si tratterà di affrontare pesciolini o uccelli insignificanti, ma col tempo incontreremo vere e proprie bestie enormi e feroci, le quali sarà difficile abbattere senza un degno equipaggiamento.

Tramite i mercanti potremo acquistare nuovi equipaggiamenti e speciali oggetti, utili a fare da supporto alla nave o all’equipaggio, come pozioni curative o in grado di potenziare gli uomini e migliorarne le doti in combattimento. Nuove palle di cannone miste alle abilità che apprenderemo salendo di livello, diverranno ben presto fondamentali per la sopravvivenza e la progressione all’interno del gioco.

Gameplay

Il tutto viene manovrato con l’utilizzo del mouse. Con il pulsante sinistro spostiamo ed indirizziamo la nave, mentre con il destro selezioniamo il bersaglio da attaccare. Per ogni nemico ucciso ritroveremo degli oggetti abbandonati, in alcuni casi particolarmente utili. Cliccando sopra i vari ritrovamenti, potremo scegliere quali mercanzie recuperare e quali lasciare in balia delle onde.

Il sistema di movimento non è male, mentre quello di puntamento risulta alle volte poco intuitivo. Capiterà infatti di dover cliccare più volte prima di riuscire a selezionare il nemico da attaccare. Diversamente sarà solo questione di pazienza, date le medio/lunghe attese a cui dovremo sottoporci per raggiungere una zona o l’altra della mappa, alla ricerca di NPCs o particolari mostri da uccidere.

Grafica

Posso tranquillamente affermare che il comparto grafico è uno dei lati tecnici maggiormente curati. Una grafica 3d che salta subito all’occhio se confrontata a quella dei browser game concorrenti. Anche zoomando il risultato non cambia, il dettaglio delle texture continua ad accompagnare egregiamente i piacevoli modelli poligonali utilizzati per arredare l’aspetto estetico di questo browser game marino.

Luci, ombre e riflessi sbalorditivi, anche se gli elementi ambientali non risultano poi così numerosi. Scelta comunque piuttosto realistica, se considerato che si tratta di un gioco ambientato nell’oceano, dove quindi è ben difficile incontrare qualcosa di diverso dall’acqua o dai pesci.

Gli effetti scenici che vengono messi in atto durante il combattimento sono abbastanza animati, ma niente di poi così cinematografico. Stessa cosa per i movimenti del nemico, che tra un salto e l’altro ci sottrarrà punti vita in modo piuttosto immaginario.

Conclusioni

Un browser game navale consigliato a chi ama i giochi di pirati e marinai, graficamente superiore alla gran parte della concorrenza e con un gameplay intuitivo ed abbastanza semplice, ad eccezione del non sempre corretto sistema di puntamento.

  • Grafica nel complesso sopra la media, ottimo il dettaglio delle texture.
  • Gameplay semplice e tranquillo, privo di situazioni particolarmente frenetiche.
  • Comparto audio ben contestualizzato, per lo più tranquillo e pacifico anche durante gli scontri a fuoco.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.