Here Be Monsters: rpg con mostri da catturare

Here Be Monsters è un gioco rpg d’avventura recentemente rilasciato su Facebook, dove ogni giocatore può creare il proprio personaggio e catturare mostri di vario tipo. E’ ambientato in un mondo corrotto, dove Starium ha trasformato dei simpatici animali in creature ostili e il Ministero dei Mostri ha reclutato dei cacciatori pronti a tutto per catturarli e curarli.

Vestirai i panni di una nuova recluta e il tuo compito sarà quello di curare i mostri per salvaguardare la pace nel mondo.

Anteprima di gioco

personaggio Here Be Monsters

Le tre principali componenti del gioco sono: catturare i mostri, completare le missioni e costruire la fattoria. Sono strettamente intrecciati ad una storia principale, la quale cercherà di guidarti verso il salvataggio del mondo dal male. Inizierai il tuo viaggio a Londra, sede del Ministro dei Mostri, dove incontrerai diversi NPC ed otterrai oggetti utili per costruire la tua fattoria. Con lo zaino iniziale avrai la possibilità di raccogliere pochi elementi, pertanto avrai presto bisogno di espanderlo oppure sarai costretto a vendere vari oggetti per liberare alcuni slot. A livello sociale invece, Here Be Monsters permette di parlare con gli amici ed invitarli a partecipare, per poi ovviamente scambiarsi regali e consigli utili.

Per ogni azione che dovrai compiere ci sarà un consumo energetico, e per recuperare tale energia potrai attendere un determinato lasso di tempo oppure utilizzare cibo e bevande. Per quanto riguarda il cibo, potrai procurartene con la fattoria, con le culture e i frutti, allevando animali e cucinando. Preparando il cibo con il fuoco, non solo si recupera energia ma si ottengono anche materiali utili a completare determinate quest. Molti elementi possono essere creati attraverso le ricette e gli ingredienti richiesti, come la farina prodotta con il mulino a vento e le pozioni create usufruendo della ricerca in laboratorio. Queste ricette possono essere reperite all’interno dell’Almanacco, una sorta di enciclopedia che custodisce anche molte informazioni importanti sui mostri.

fattoria Here Be Monsters

L’esplorazione riveste un aspetto di gioco importante e spesso richiederà molta energia. Inizierai con una barra in grado di contenere un massimo di 40 punti energia, ma nel tempo potrai aumentarne la capienza. Oltre al cibo e alla ricarica automatica, riceverai occasionalmente delle ricariche energetiche da parte del Ministero dopo aver completato delle missioni. Il modello di monetizzazione usato dal gioco si basa sulla vendita di oggetti premium in cambio di soldi veri, come ad esempio energia, pozioni che eliminano i tempi di attesa per le costruzioni, pacchetti con elementi particolarmente utili e così via.

Conclusioni

Here Be Monsters è un buon casual game, graficamente vivace e coinvolgente a livello di gameplay. Rappresenta una buona alternativa agli innumerevoli giochi presenti su Facebook, alla quale vale la pena dare un’occhiata.

Pagine del gioco: https://apps.facebook.com/herebemonsters/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita