Hellout: gioco online a tema zombie

Hellout è l’ultima uscita del team di sviluppo CrazyBit e sembra volersi affermare come uno dei più completi social game a tema zombie.

Riusciremo a liberare la città, difendendoci allo stesso tempo da mutanti e umani? Scopriamolo insieme grazie a questa recensione.

Anteprima di gioco

Personaggio Hellout

La tipologia di ambientazione è quella già affrontata decine e decine di volte da letteratura, cinematografia e industria video-ludica: vestiremo infatti i panni di un normalissimo essere umano sopravvissuto in piena apocalisse zombie, costretti costantemente a guardarci le spalle da ogni possibile minaccia. L’editor di gioco ci darà la possibilità di creare un personaggio unico e la mappa, divisa in distretti, presenterà numerosi edifici da sbloccare con l’avanzamento dei livelli. Inoltre, ogni struttura dovrà essere liberata dai suoi ostili inquilini, spesso non-morti, cani mutanti e persino qualche altro superstite. I combattimenti, nonostante si svolgano a turni, riescono comunque a garantire un alto tasso di adrenalina in ragione del timer che condiziona ogni nostra azione: non dovremo preoccuparci solamente di attaccare il nemico, ma anche di curarci tempestivamente e usare importanti stimolanti per infliggere colpi letali. È da notare che, nella dinamica del gioco, non ci scontreremo soltanto con avversari comandati dalla CPU, ma anche controllati dagli altri partecipanti coinvolgendoci in avvincenti scontri PvP. Ogni vittoria ci riempirà le tasche con ingenti quantità di oro, argento e munizioni, le tre “valute” intorno alle quali gira l’economia di Hellout.

L’hangar nel quale ci ripareremo sarà un’altra struttura indispensabile per modificare il nostro equipaggiamento, salire di livello tramite un comodo albero dei perks e accedere a un fornitissimo shop. Quest’ultimo si farà spesso avanti, invogliandoci a sottoscrivere un abbonamento VIP in cambio di power ups istantanei (ad esempio la possibilità di sbirciare le statistiche dei nemici) e potrebbe divenire abbastanza costoso. Avanzando nelle missioni sbloccheremo anche la possibilità di avere dei veri e propri alleati mutanti che ci seguiranno in tutte le nostre avventure, aiutandoci soprattutto in combattimento. Valido anche il supporto ai veicoli, perfetti per velocizzare i trasporti fra i quartieri, e gli oggetti extra da scambiare con denaro una volta completata la collezione. Conclude l’offerta una slot machines per tentare la fortuna in cambio di qualche moneta.

Città Hellout

L’ampia varietà delle meccaniche di gioco proposta da CrazyBit è brillantemente sostenuta anche da un ottimo comparto tecnico. La qualità visiva è altissima, con sprites bidimensionali degne del miglior fumetto che spiccano sicuramente in differenziazione. Buoni anche i menù, forse un po’ troppo confusi in certe situazioni, e il comparto audio, caratterizzato da tracce originali calzanti per le tematiche horror. Peccato solo per alcuni caricamenti troppo lunghi che, in parte, inficiano l’adrenalina generale.

Conclusioni

Hellout può tranquillamente figurare come uno dei migliori social games a tema zombie, sia come gameplay sia a livello tecnico. Un must play per tutti gli appassionati del filone apocalittico.

Gioco su Facebook: https://www.facebook.com/games/hell_out/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita