Recensione browser game: Fate la carità

Fate la carità è un browser game divertente ed originale prodotto dalla Kalicanthus Games.

E’ noto sul web per la sua particolarità grafica. E’ totalmente gratuito ed è appunto giocabile grazie ad un semplice browser, senza la necessità di scaricare nessun client sul nostro pc.

La lingua di gioco è quella italiana.

Monnezzopoli e la crisi di fine Millennio

In un mondo completamente diverso dal nostro, Fate la carità è ambientato in Monnezzopoli, l’ attuale capitale del mondo dove la crisi di fine millennio ha colpito il mondo e l’ intera popolazione.

Inizialmente, dopo essersi registrati al gioco, bisognerà scegliere razza e classe del nostro personaggio.

Le razze saranno le seguenti:

  • Grassoni;
  • Nanerottoli;
  • Deficienti.

Tra le classi sarà invece possibile scegliere:

  • Aggressivi;
  • Alcolisti;
  • Sporchi.

A seconda della nostra combinazione, il nostro personaggio avrà caratteristiche diverse all’ interno del gioco, le quali saranno importanti visto che determineranno l’ intero sistema di combattimento.

Funzionamento del gioco: oggetti, talenti ed abilità

Come appena detto, vivremo in Monnezzopoli, luogo povero ed abitato soltanto da senza tetto. Come previsto, non saranno solo buoni i personaggi strani che incontreremo all’ interno del gioco. Anzi, alcuni di essi andranno affrontati, mettendo quindi alla dura prova le abilità, i talenti del nostro perssonaggio ed anche gli oggetti in nostro possesso.

In base alla nostra scelta, possiamo avere diverse abilità e trucchi, tra cui ricordiamo:

  • Abbiocco;
  • Morso;
  • Urlo Pazzo;
  • C’è tanta crisi;

Inoltre da ricordare i numerosi talenti, posseduti specialmente dai barboni:

  • Pelosità;
  • Migliaio;
  • 100 grammi;
  • Napoleone;
  • Mani tremanti;

Infine non sono affatto da trascurare le armi e le armature che possiamo utilizzare in Fate la carità:

  • Sturacesso;
  • Colbacco;
  • Gatto a nove code;
  • Scolapasta;

Ambientazioni di gioco

In Fate la carità, sarà possibile visitare diverse zone, più di 30 differenti posti, in ognuno dei quali sarà possibile compiere diverse missioni, o affrontare diversi mostri. Alcuni saranno disponibili sin dall’ inizio, altri si sbloccheranno man mano con il procedere del gioco.

Conclusioni

Fate la carità risulta un gioco già visto sul web, specialmente nel metodo di combattimento, ispirato senza dubbio a BiteFight o Gladiatus.

In ogni caso possiamo parlare di un ambientazione e grafica del tutto particolare, con personaggi, armi ed oggetti senza dubbio originali, utili a scalare le classifiche di Monnezzopoli e diventare in assoluto il barbone più forte ed indiscusso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.