Gangster Nation: gioco RPG incentrato sulla criminalità

Gangster Nation è un browser game molto accattivante che potrebbe facilmente piacere anche ai giocatori meno appassionati del genere, grazie a qualche innovazione e a un’interfaccia pulita ma allo stesso tempo complessa.

Giocando al titolo di Juicy Studios noterete che nemmeno una volta viene citato il fatto di essere, a conti fatti, nient’altro che un browser game molto classico, riempito però di tutte quelle novità portate dai social network.

Anteprima di gioco

Disinnesca bomba Gangster Nation

Dopo aver deciso il nome del protagonista e aver inserito un indirizzo e-mail valido ci troveremo nel menù principale. Non ci sarà nessun tutorial ad aiutarci per cui dovremo esplorare i vari menù e imparare man mano tutte le funzioni del gioco, oppure consultare il manuale online. Inizialmente saremo degli inesperti ladruncoli da quartiere con pochi soldi da parte, ma gradualmente riusciremo a guadagnare sempre più fama e denaro. I nostri primi crimini consisteranno essenzialmente nel taccheggio o al massimo nel furto di un’auto e spesso vedremo il nostro personaggio fallire in questi compiti. Completando con successo gli obiettivi cominceremo ad aumentare il nostro livello e di conseguenza anche le abilità. Fortunatamente le attività a disposizione sono molte e limitate solamente dal denaro presente nelle nostre tasche. Fra le missioni più facili per guadagnare qualche dollaro troviamo il disarmo di una bomba, il gioco d’azzardo e la fuga dalla polizia; tutti elementi legati più alla fortuna che all’abilità del player.

La componente social del gioco è sicuramente un punto focale della progettazione del titolo, visto che molte azioni saranno svolte in gruppo: dalla pianificazione di un colpo in banca, fino all’assalto di un furgone portavalori. Potremo anche cercare di uccidere un rivale, non prima naturalmente di aver fatto approfondite indagini per trovare il suo nascondiglio, oppure cercare di liberare un amico rinchiuso in prigione. La possibilità di spostarsi fra le varie città americane è infatti estremamente importante, visto che in ogni quartiere avremo nuove occasioni di guadagno. I soldi potranno essere anche depositati in banca per evitare di perderli in seguito a un arresto o a un furto da parte di qualche altro giocatore. Il sistema dei clan (in questo caso chiamati “famiglie”) è ampiamente supportato e diventa fondamentale nei livelli avanzati del gioco. In certi momenti sembrerà davvero di far parte di un sistema criminale stratificato e gerarchico.

Slot Gangster Nation

Il lato tecnico è tutto sommato valido anche perchè, trattandosi di un browser game molto semplice, non sono stati necessari grandi sforzi di programmazione. Questo però non significa che ci troviamo davanti a un titolo graficamente povero, anzi, le illustrazioni sono di ottima fattura e in generale l’interfaccia di gioco è ottima. La disposizione “compressa” dei menù potrebbe non piacere a tutti, ma allo stesso tempo permette di accedere facilmente alle funzioni del gioco. Ciò che davvero è inaccettabile nel prodotto di casa Juicy è però la quantità di bug presenti, che spesso ti obbligano a riavviare completamente il titolo (addirittura a schermo intero la tastiera smetterà di inviare input alle caselle di testo). Allo stesso modo non è presente nessun tipo di colonna sonora.

Conclusioni

Gangster Nation si trova suo malgrado invischiato fra classicità e innovazione, ereditando tutti i problemi e le mancanze tipiche del genere ma allo stesso tempo implementando novità (soprattutto in campo social) riuscite solo in parte. Un semplice passo verso la “rivoluzione” dei browser game, ancora lontano purtroppo dalla perfezione.

Sito ufficiale: https://www.gangsternation.net/
Gioco su Facebook: https://www.facebook.com/games/gangsternation/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita