Dragon’s Wrath: MMORPG d’azione in stile fantasy

Oggi vi presentiamo un altro titolo di genere fantasy ambientato in un mondo di eroi coraggiosi, draghi, potenti incantesimi e magie. Dragon’s Wrath è l’ennesimo browser game di ruolo in stile fantasy sviluppato da Game321 e pubblicato recentemente da NGames Interactive Limited, già nota per aver lanciato la serie dei Pockie: Pockie Kingdom, Pockie Ninja e Pockie Pirates.

Ispirato all’omonimo romanzo poco conosciuto in Italia, Dragon’s Wrath trascinerà il giocatore in un mondo avventuroso di assassini, maghi e eroi leggendari che combattono per sopravvivere contro terribili e possenti draghi che si sono impadroniti delle terre del Continente di Dovalan uccidendo milioni di esseri umani. Scegli il tuo eroe, la tua fazione e libera l’umanità dalla minaccia dei draghi.

Anteprima di gioco

Spadaccino Dragon’s Wrath

Il gameplay di Dragon’s Wrath è ancora in fase sperimentale, dal momento che i beta test sono stati lanciati lo scorso aprile. Le classi di personaggi sono quattro: Sciabolatore (Saber), Assassino, Mago e Pistolero (Gunner). Ogni classe ha le proprie abilità, mentre gli avatar sono preimpostati e non si possono scegliere nemmeno il genere o altre caratteristiche fisiche che comunque rispecchiano i cliché di ogni buon RPG: lo sciabolatore e il pistolero sono figure maschili e potenti, mentre il mago e l’assassino sono donne bellissime e affascinanti. I personaggi si muovono con la combinazione WASD, K per saltare e altri tasti per correre, attivare le skill base e speciali. In alternativa, per muovere il pg si può usare anche il mouse. Oltre al proprio personaggio, col tempo sarà possibile reclutare temporaneamente altri eroi per sconfiggere i boss più forti.

Dragon’s Wrath si basa sul sistema stamina, qui chiamato Vigor. Il vigor si ricarica di 5 punti ogni mezz’ora, oppure si può acquistare nello shop o vincere tramite il completamento delle missioni quotidiane e rimanendo attivi per vari giorni, dimostrando una certa costanza e impegno nel gioco. Le altre risorse sono oro e gemme, oltre ai vari pacchetti VIP che offrono tante opzioni esclusive. In generale, da quello che abbiamo potuto vedere finora, è ancora presto per parlare di gameplay squilibrato a favore degli utenti paganti, ma se l’orientamento è questo già in fase beta, allora è probabile che le cose non miglioreranno quando il gioco sarà aperto al grande pubblico. In Dragon’s Wrath ci sono vari modi per livellare il personaggio: si possono affrontare centinaia di boss e missioni di ricerca oggetti, forgiare armi e manufatti rari, selezionare un pet e una monta, effettuare l’upgrade delle proprie abilità, partecipare attivamente a una gilda e sfidare tanti altri giocatori in una delle tante modalità PvP singole, cooperative o a squadre.

Combattimento Dragon’s Wrath

Inoltre, il sistema Dragon Soul permette, dietro pagamento di gemme, di entrare nell’arena e affrontare un dragone per mettere alla prova le proprie abilità e guadagnare ricompense. I draghi di questo sistema si dividono in 4 livelli di forza crescente: blu, viola, arancione e rosso. Ovviamente anche il costo per partecipare a questa sorta di dungeon è proporzionato alla forza dell’avversario che intendete sfidare, quindi vi consigliamo di studiare bene le caratteristiche del drago ed essere sicuri di batterlo, visto che la cifra versata non è rimborsabile nemmeno in caso di sconfitta. Oltre a ciò, potrete avere un Pet che, insieme alla monta, può trasfigurarsi in un altro animale, cambiando temporaneamente aspetto e diventando anche più forte. È importante far crescere i Pet e la propria monta di pari passo con il pg: la monta, ad esempio, può arrivare fino al livello massimo di Dragone Gigante.

Conclusioni

Dragon’s Wrath ci è sembrato un browser game dal grande potenziale con una buona grafica e un discreto comparto sonoro. Ci sono però opzioni un po’ troppo restrittive riservate agli utenti premium, ma in generale il gameplay è ben sviluppato e offre divertimento e stimoli a migliorarsi per entrambe le categorie di giocatori, paganti e non. Per quanto riguarda la modalità PvP e le battaglie, ci sono decine e decine di eventi quotidiani fissati ad orari prestabiliti e gare a gironi equilibrati divisi per livelli, dove tutti, dal livello 10 in su possono partecipare liberamente o versando una somma di gemme o denaro. Insomma, nel complesso Dragon’s Wrath è un buon browser game, da provare senz’altro.

Sito ufficiale: http://dragon.game321.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita