Dogs Of The Seas: gioco di pirati nel mare dei Caraibi

Dogs of the Seas è indubbiamente uno dei titoli per browser di punta di Core Engineering: questo MMO free to play combina agevolmente sia componenti di strategia che di role playing, offrendo al giocatore delle battaglie in mare aperto tramite le quali possiamo iniziare una carriera da pirati, e stabilire il nostro predominio sugli oceani.

A nostra scelta, potremo concentrarci più sulla controparte di produzione e scambio di beni, principalmente navi e cannoni, pur rimanendo lo scenario stabilmente incentrato sui Caraibi.

Anteprima di gioco

Villaggio Dogs Of The Seas

Potremo creare il nostro covo sfruttando circa quattordici tipi di edifici, sviluppandoli tramite successive fasi di miglioramento tecnologico su cui potremo incidere personalmente. Anche i numeri che riguardano la flotta sono elevati: saranno a disposizione ben ventidue classi navali e trentasei porti di città estesissime, disperse lungo sei regioni a loro volta suddivise in duecento settori. Le lotte che dovremo sostenere andranno tutte direttamente a vantaggio dei nostri filoni produttivi, che comprendono più di quattrocento elementi differenti.

Le grafiche sono parecchio generose nei dettagli, ed ospitano colori molto solari in tipica integrazione con il tema del gioco. L’organizzazione visiva permette inoltre una chat in-game e l’interazione con una vasta comunità di gamer online. Le avventure che ci porteranno a diventare il pirata più temuto includono la ricerca di tesori di valore, oppure una caccia persistente alle altre minacce dei mari. Gli agenti locali ci forniranno missioni quando ne avremo bisogno: alcune di esse sono ricorrenti e si configurano come veri e propri eventi.

Nave Dogs Of The Seas

Nostro compito sarà anche quello di riconoscere i potenziali compagni di trading dai pirati nemici: questi ultimi potranno essere affrontati in battaglie in tempo reale giocatore contro giocatore (classico PvP) oppure contro fazioni generate casualmente dal computer. Le impostazioni di battaglia potranno essere controllate, partendo dalla dimensione delle armi in dotazione (tre differenti cannoni, ognuno dei quali appartiene a cinque diverse classi) per arrivare alla costruzione di navi da flotta su misura. Le alleanze che creeremo, inoltre, potranno essere anche sfruttate per organizzare ribellioni con gli altri lupi di mare.

Conclusioni

Dogs Of The Seas propone un’esperienza di esplorazione massiccia e complessa, con tattiche avanzate ed il controllo di una AI molto funzionale e competitiva rispetto ad altri titoli del genere. La numerosa portata delle classi di alleati (fino a 60 componenti) ed un sistema di controlli intuitivo rendono il titolo un vero e proprio “principe” della categoria.

Sito ufficiale: http://www.dogsoftheseas.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita