Cloudstone: ottimo MMORPG fantasy giocabile su Facebook

Cloudstone è un vecchio browser game di ruolo di genere fantasy sviluppato da Playsaurus, uno studio indipendente formato da otto giovani talenti di Los Angeles che si pongono l’obiettivo di alzare il livello dei giochi presenti su Facebook. Il titolo è pertanto giocabile sia sul noto social network sia tramite la piattaforma kongregate.com.

Cloudstone nasce nel lontano 2010 e da allora sembra aver quasi sempre cavalcato l’onda del successo, magari con un po’ di alti e bassi, ma resta comunque un gioco molto conosciuto, recensito in varie lingue e paesi, e che noi di browser-game.it non possiamo esimerci dal provare.

Anteprima di gioco

Creatura fantasy Cloudstone

Secondo molti autorevoli siti d’oltreoceano, Cloudstone è la versione zuccherosa e colorata di Diablo. Per capirci meglio, se il capolavoro della Blizzard Entertaiment avesse un’ambientazione fantasy non dark, ma colorata e pimpante come in una favola per bambini o un sogno ad occhi aperti, allora lo si chiamerebbe Cloudstone. Un complimento non da poco per un titolo sviluppato da un gruppo indie già qualche annetto fa. Andiamo a verificare con i nostri occhi. La prima cosa che ci colpisce di Cloudstone non è tanto l’impatto visivo della grafica, ma le musiche. Le colonne sonore sono gradevoli, e cambiano a seconda dell’ambientazione. Ad esempio, quando il personaggio si caccia nei guai ed entra in un dungeon dove lo attende un terribile boss, ecco arrivare un leitmotiv azzeccatissimo, quasi fossimo in un film o un videogioco per console. Ma anche qui siamo su Facebook e, ahimè, non possono mancare le integrazioni social: richieste continue di condivisioni, vanti con gli amici, inviti a destra e a manca per ottenere più agevolazioni e aiuti dagli altri giocatori. Ma torniamo al gioco vero e proprio.

Il gameplay di Cloudstone si basa su un sistema hack-and-slash subordinato al consumo di stamina. Il gioco, di per sé è gratuito, ma in pratica si possono acquistare pacchetti di valuta premium, qui i rubini e la stamina, anche se fortunatamente non ne abbiamo sentito il bisogno per tutta la durata della nostra prova (abbiamo raggiunto il livello 15 provandolo per alcuni giorni). La barra della stamina è di 30 punti e ogni 10 minuti si rigenera di un punto. Anche il cibo può essere speso per aumentare la stamina, ma è molto raro trovarlo o riceverlo come ricompensa. I consumi di stamina sono abbastanza limitati all’inizio, ma nei livelli oltre il 25simo aumentano da 5 a 10 punti. I controlli, come in Diablo, sono il mouse (click sinistro per attaccare, muoversi, abbattere alberi e raccogliere forzieri e ricompense) e una serie di combinazioni di tasti da attribuire alle skill.

Maga nel ghiaccio Cloudstone

A differenza di altri RPG, in Cloudstone non si sceglie subito una classe di appartenenza, ma si personalizza un avatar maschile o femminile, selezionando fra decine di acconciature, colore di occhi e capelli, forma degli occhi, della bocca e del naso, carnagione, e barba (persino nel personaggio femminile!). Ad ogni upgrade del personaggio a partire dal liv.2, il giocatore può aumentare di un punto una skill a scelta fra le tre categorie: Guerriero (14 skill), Mago o Monaco (12 skill ciascuna). Si possono assegnare punti solo alle skill già sbloccate di ogni categoria senza limitazioni, ma conviene scegliere un percorso unico e successivamente livellare le altre categorie se si vuole creare un personaggio ibrido.

Conclusioni

Cloudstone ci ha colpiti senza dubbio per il suo gameplay avvincente, ricco e divertente con un sistema social di inviti, alleanze singole e di gilda, PNG da reclutare, saccheggi, pet, tante skill e drop di equipaggiamenti, e una tonnellata di personalizzazioni come ogni gioco di ruolo merita. La grafica è buona e stabile (anzi, considerata la media dei giochi su Facebook, si potrebbe azzardare a dire ottima), e l’interfaccia presenta uno stile “arcobalenoso”, ricco di colori accesi, atmosfere oniriche e più di qualche riferimento alla cultura nerd, come la serie Mortal Kombat e persino le Tartarughe Ninja. Ancor più importanti sono i passaggi segreti che, come dei nostalgici flashback, ci ricordano i bei tempi dell’adolescenza passati a giocare a Final Fantasy II o al Super Nintendo. Nel complesso, un gran bel browser game, tutto da scoprire ma, soprattutto, all’altezza della sua fama.

Sito ufficiale: http://playsaurus.com/

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/CloudstoneGame/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita