Clash of Avatars: browser MMORPG fantasy in open beta

Clash of Avatars è un browser MMORPG sviluppato da AMZGame, software house nota per il celebre Felspire già apparso su queste pagine. Il titolo odierno è giunto alla fase di open beta, implementando finalmente la sincronizzazione con i profili Facebook e adottando una nuovissima veste da social game.

Anteprima di gioco

Eroina e pet Clash of Avatars

Inizialmente potremo scegliere genere e classe del nostro alter ego. Le tre specializzazioni disponibili sono: un guerriero dotato di portentosi attacchi corpo a corpo, un mago specializzato nei colpi dalla distanza, e un chierico esperto in incantesimi curativi ed evocazioni. Ogni archetipo è caratterizzato da evidenti pregi e difetti in grado di rendere bilanciato il gameplay, anche se sarà impossibile non accorgersi del vantaggio iniziale di alcune classi. Nonostante ciò, crescita e progressione dei livelli sono completamente in mano all’utente, come in ogni RPG che si rispetti. Una volta raggiunta la quantità necessaria di punti esperienza potremo migliorare le nostre abilità, creando un personaggio bilanciato rispetto al nostro stile di gioco. Fasi di puro grinding, in cui dovremo eliminare interminabili orde di nemici molto più deboli rispetto a noi, rovinano in parte il generale equilibrio dettato dagli eventi della storia. La trama principale purtroppo non spicca né per scrittura né per tematiche trattate, visto che ci ritroveremo in un mondo fantasy piuttosto piatto e sicuramente già visto decine di volte; essere “il prescelto” sulle cui spalle verte il destino del pianeta non basta per creare suspance se le missioni proposte si rivelano monotone e dispersive, senza un filo conduttore che le leghi a dovere.

Il reale problema di Clash of Avatars è proprio la mancanza di caratterizzazione. Il gameplay è incredibilmente generico e non propone alcuno spunto degno di nota che lo faccia risaltare rispetto alla concorrenza. Gli aspetti che potrebbero aggiungere un po’ di pepe, come ad esempio le cavalcature, non sono altro che “contentini” estetici che variano ben poco il cuore dell’esperienza. Tutte le partite alternano costantemente fasi di dungeon crawling a “passeggiate” all’interno del hub principale; le prime diventano noiose fin troppo presto, complici le ambientazioni poco ispirate, meccaniche ripetitive e un sistema di auto-path che annulla completamente la bellezza dell’esplorazione, mentre le seconde rappresentano essenzialmente delle necessarie attese. Un vero peccato, vista l’apparente vastità della world map. L’incredibile mole di equipaggiamenti disponibili farà tuttavia la felicità dei collezionisti, anche se il divario con i premium players si farà presto evidente. Acquistando il pacchetto VIP saremo infatti premiati con quantità maggiori di XP e loot doppio alla fine di ogni missione, oltre ad armi esclusive. Tale disparità finisce per logorare inesorabilmente le modalità multiplayer, sempre dominate da chi ha deciso di spendere qualche euro.

Gameplay Clash of Avatars

Le incertezze non terminano nemmeno nel comparto tecnico, piagato da una palese mancanza di pulizia. Per quanto da una open beta non ci si possa aspettare la perfezione, la situazione attuale è gravata da continui rallentamenti e cali di connessione che spesso costringono a riavviare la pagina. Discorso a parte va fatto per i numerosi bug e i lunghissimi caricamenti, che non si fermano nemmeno a gioco avviato. Segnaliamo inoltre diversi problemi di compatibilità con certi browser, talvolta nemmeno supportati. Una generale pesantezza non trova scusanti valide nella qualità visiva ben lontana dalla perfezione, pur presentando un’interessante unione di fondali bidimensionali e modelli 3D; il risultato grafico è di buon livello, ma le schermate sono frequentemente coperte da decine di avvisi pubblicitari piuttosto insistenti. Anche i personaggi appaiono eccessivamente simili, così come i fondali ripetuti all’infinito per ogni capitolo della campagna principale. Conclude l’offerta una colonna sonora mediocre, con volumi evidentemente sballati.

Conclusioni

Allo stato attuale, Clash of Avatars non è un browser game RPG consigliabile. Le premesse della beta non sembrano essere così rosee, sia a livello di gameplay sia sotto il versante tecnico.

Sito ufficiale: https://coa.amzgame.com/
Gioco su Facebook: https://www.facebook.com/games/clashofavatars

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita