Call of Camelot: combatti al servizio di Re Artù

Call of Camelot è un browser game RPG d’azione ambientato nel regno leggendario di Re Artù, dove potrai rivivere le avventure dei potenti guerrieri, maghi e sacerdoti che combattevano estenuanti battaglie contro demoni e stregoni malvagi per la conquista di nuovi feudi e la gloria eterna.

Call of Camelot è un gioco di ruolo per browser gratuito, sviluppato da BolingCore nel 2012 e pubblicato di recente da Gamespace, già nota per titoli come Ultimate Naruto, Siege of Stars e il vampiresco Original Blood.

Anteprima di gioco

Città Call of Camelot

In Call of Camelot, il giocatore potrà scegliere fra tre classi di personaggi: maghi, guerrieri e sacerdoti. I maghi sanno sfruttare a proprio vantaggio le debolezze degli avversari, scagliando attacchi basati sugli elementi naturali, come muri o lance di fuoco, tempeste di fulmini e saette, lame di ghiaccio, tornadi, scudi di energia o persino il teletrasporto. I maghi però devono evitare scontri troppo ravvicinati, dove invece dominano i guerrieri, fortissimi sia in attacco sia in difesa. La terza classe, il sacerdote, si caratterizza per le tantissime e letali abilità: evocazione di lupi mannari e creature oscure, preparazione di veleni o pozioni guaritrici, maledizioni e contro-incantesimi, camuffamento e invisibilità.

Il gameplay di Call of Camelot si divide principalmente in PvE, con missioni e dungeons contro i personaggi elaborati dal sistema, oppure PvP multigiocatore. Fra i tanti eventi e le modalità di gioco, troviamo Battle Ground, team event dove si vincono punti onore per acquistare drop o cavalcature più potenti; Siege Warfare, scontri fra gilde per il controllo del Castello di Smolderia; Encounter, modalità singola basata su scontri ad eliminazione diretta.

Ambientazione Call of Camelot

A partire dal livello 40, troverete nel negozio un paio d’ali tutt’altro che decorative, che aumenteranno progressivamente le skill del vostro personaggio e diminuiranno il tempo impiegato nelle missioni. Inoltre, sempre a partire dallo stesso livello, potrete ricevere un’arma potentissima, una sorta di spada che contiene frammenti dell’anima di Nothia, e che vi porterà a sfidare ed essere sfidati dagli altri giocatori che ne possiedono una, per rubare i frammenti dell’anima contenuti nella loro spada, ovviamente difendendo i vostri.

Conclusioni

Call of Camelot è un browser game da consigliare, poiché vanta un ottimo comparto grafico e un’interfaccia semplice e ben sviluppata, oltre a non prevedere grossi squilibri fra utenti VIP paganti e quelli con account gratuito. Inoltre, l’esperienza di gioco in Call of Camelot, se da un lato non si discosta dal solito RPG, dall’altro offre qualche altra caratteristica più interessante, come il Marriage System, che permette di teletrasportarsi da una mappa all’altra sposandosi con un altro personaggio, vendita diretta o tramite asta dei propri oggetti, e sistema di monta, dove il proprio destriero dovrà essere addestrato e crescerà di livello insieme al personaggio, quasi come un pet vero e proprio.

Sito ufficiale: http://gamespace.com/coc/info

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita