Winning Five: browser game manageriale di basket

I manageriali calcistici sono in crescita continua, grazie sopratutto alle nuove possibilità offerte dall’utilizzo dei social network come trampolino di lancio (qui trovate la nostra classifica).

Tra le varianti troviamo invece Winning Five, che ci mette per la prima volta alla guida di una squadra di basket con l’obiettivo di raggiungere le tanto agognate finali.

Anteprima di gioco

Campo Winning Five

Games4Games ci propone questo interessante gestionale ambientato nel mondo della palla a spicchi, a dimostrazione che la fanbase dietro a questo sport è ovunque molto agguerrita. Come in ogni simulazione che si rispetti il primo passo da compiere sarà personalizzare in tutto e per tutto il nostro team: nome, città, nazionalità, arena, maglia e stemma potranno essere modificate grazie a un editor molto approfondito. Rivestiremo il ruolo del manager e il nostro compito sarà partecipare alle migliori competizioni internazionali, avanzando verso i playoff. La gestione comprenderà aspetti sia economici sia strettamente legati al campo di gioco: dovremo infatti ingaggiare i migliori free agent per garantire un buon quintetto iniziale, tenendo sempre d’occhio il budget composto da dollari e lingotti d’oro (acquistabili anche con denaro reale). La somma iniziale è molto alta e ci permetterà investimenti fin troppo rischiosi, lasciandoci una libertà praticamente illimitata. Inoltre sarà importantissimo distribuire il giusto minutaggio fra i giocatori in campo, rafforzando così il loro morale a ogni partita.

La nostra squadra sarà assegnata automaticamente in un campionato casuale diviso in due conference e otto divisioni, con solo le migliori sedici squadre a contendersi la vittoria finale nei play-offs. Le partite vere e proprie saranno completamente simulate e, anche se potremo chiamare fino a quattro time out e gestire il bilanciamento fra attacco e difesa, questa opzione ci è sembrata abbastanza ininfluente ai fini del risultato. Le attese fra le partite sono ben bilanciate e un calendario ci ricorderà costantemente quanto manca alla sfida successiva. Potremo anche far allenare singolarmente un giocatore, focalizzando la sessione su qualche statistica in particolare, oppure contenderci i top players nella “casa delle aste”, abbastanza generosa in termini di offerte speciali e sconti.

Statistiche giocatori Winning Five

Tecnicamente il lavoro svolto da Games4Games è appena sufficiente: i menù di gioco, per quanto semplici e intuitivi, non sono molto gradevoli alla vista, con scritte talvolta minuscole e informazioni mancanti. La strana risoluzione rende inoltre molto scomoda la navigazione fra le schede di gioco, danneggiando non poco l’esperienza complessiva. Positive invece sia le animazioni durante le partite sia i caricamenti, snelliti dal download nella cache di alcuni minimi asset. Peccato per la totale assenza di musica che rende le sessioni piuttosto “vuote”.

Conclusioni

Winning Five è un titolo ricolmo di imperfezioni e sicuramente troppo povero di dettagli degni di nota. Gli sportivi appassionati potrebbero divertirsi per qualche tempo, ma ciò non toglie che gli sviluppatori avrebbero potuto sforzarsi di più.

Sito ufficiale: http://winningfive.com/
Gioco su Facebook: https://www.facebook.com/games/winningfive/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita