Howrse: alleva il tuo pony virtuale!

Howrse è un browser game di simulazione con un’eccellente grafica 3d in cui dovrai allevare pony e cavalli e imparare a gestire un maneggio virtuale. Howrse è probabilmente il più famoso fra i simulatori di allevamento di animali degli ultimi dieci anni, e si dedica interamente agli amanti del nobile sport dell’equitazione, ma con un occhio di riguardo verso il mondo fantasy dei bambini. Questo significa, in concreto, che potremo allevare anche animali fantastici come gli unicorni!

In realtà la prima versione di questo gioco, lanciata nel lontano 2005, si chiamava Equideow, nome scelto dalla casa madre francese, la Owlient, e attualmente in uso nel server francese. L’enorme successo riscosso già nei primi anni ha portato all’apertura di oltre 20 server in tutto il mondo, compreso quello italiano. Ora il gioco è disponibile, oltre che sul browser, anche come applicazione per Android e iOS.

Anteprima di gioco

Cavalli Howrse

Howrse è gioco di cavalli di tipo multiplayer online e permette quindi al giocatore di prendersi cura del proprio animale sotto ogni aspetto. Rispetto ai semplici giochi passatempo in Flash richiede molto più impegno, ma in cambio offre maggiori soddisfazioni. Durante la registrazione si deve scegliere fra pony e cavallo, mentre in una seconda fase potremo ampliare il nostro allevamento acquistando tanti altri animali, reali o fantastici, come asini, pegasi e unicorni. La scelta del pony o cavallo iniziale è molto importante perché andrà a determinare le caratteristiche del nostro allevamento. Le personalizzazioni iniziali riguardano il sesso, la razza, tipo e colore del mantello.

A questo punto incontreremo la nostra guida che ci introdurrà ai segreti del gioco, un tutorial rappresentato da una simpatica scimmietta di nome Ow. Seguendo passo passo il tutorial riceveremo dei premi che ci permetteranno di curare il nostro primo esemplare, ad esempio iscrivendolo ad un rispettabile centro ippico (di un altro giocatore) per sviluppare le sue abilità. Attraverso l’addestramento e la partecipazione alle attività quotidiane, compresi tornei e gare, oppure lavorando nei centri ippici altrui per un po’ otterremo denaro sufficiente per aprire un nostro centro e dedicarci alla professione di allevatore.

Maneggio Howrse

Partecipare agli eventi PvP organizzati mensilmente (oltre al normale Gran Premio stagionale) è una scelta rischiosa e non bisogna lasciarsi trarre in inganno dai ricchi premi in palio: l’iscrizione costa molti “pass”, gli obiettivi non sono facili da raggiungere e la concorrenza è spesso spietata. A questo punto occorre spiegare cosa sono i “pass”. Le monete virtuali di Howrse sono due: equus e pass. I primi si possono ottenere tramite le attività previste dal gioco: gare normali come il Gran Premio, attività lavorative, vendita di oggetti nello store. I pass, al contrario, si possono acquistare con Euro veri, oppure con metodi molto più lenti, come vendere i cavalli, farli morire di vecchiaia dopo i 30 anni, oppure contattare altri giocatori per una rischiosa ma proficua vendita al mercato nero.

Conclusioni

Howrse è un gioco di simulazione di allevamento cavalli davvero ben strutturato, con tantissime adorabili personalizzazioni disegnate per attirare un pubblico giovane. Il suo pregio principale è che si può giocare tranquillamente anche ad alti livelli senza spendere un centesimo, magari rinunciando agli eventi mensili studiati appositamente per indurre bambini e genitori ad acquistare pacchetti a pagamento. La grafica di Howrse in 3d è molto ben curata, con tanti effetti e colori che accendono la fantasia dei più piccoli e un giusto mix di schermate di testo, musiche, animazioni e chat, e un’interfaccia più che funzionale.

Sito ufficiale (server in italiano): http://www.howrse.it/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita