Grand Prix Racing Online: gioco manageriale online di F1

Grand Prix Racing Online (GPRO) è, come affermano gli stessi sviluppatori, “un gioco manageriale online di F1” in grado di offrire una simulazione quanto più stimolante per tutti i giocatori appassionati di competizioni motoristiche. Il gioco è in italiano ed è stato sviluppato da un gruppo di persone con pregresse esperienze di gioco nel settore dei giochi sportivi manageriali e nel suo insieme concentra idee innovative e conoscenze tali da renderlo “unico nel panorama dei giochi manageriali di F1”.

Una volta registrati ed aver atteso l’attivazione del nostro account, sarà possibile mettere mano alla propria scuderia, come avviene realmente in Formula 1. Come fossimo un vero e proprio team manager dovremo occuparci di assumere piloti, direttori tecnici, meccanici e investire nelle infrastrutture; ma anche trattare con sponsor, riparare e ottimizzare l’assetto delle vetture tramite sessioni di test e altro ancora.

Anteprima di gioco

Circuito

Tanta più è la difficoltà, tanta più è la soddisfazione. Per quei giocatori che mirano ad arrivare al punto più alto (livello elite), sarà necessario farsi un po’ le ossa all’inizio leggendo molte guide presenti sul sito stesso. Difatti sono presenti diverse categorie o livelli di giocatori: Principianti, Amatoriali, Pro, Maestri ed Elite. Ogni volta che la nostra scuderia arriva tra le prime posizioni a fine stagione, sarà possibile passare nella categoria successiva. Al contrario, si retrocederà nel caso risultassimo i peggiori. Con un budget iniziale di 30 milioni di dollari, sarà possibile iniziare a costruire la nostra scuderia. Ogni stagione è composta da 17 gare la cui durata complessiva, in media, si rispecchia in circa 2 mesi di gioco. Nei tempi morti tra una gara e l’altra sarà possibile ottimizzare il carico della nostra vettura, condurre test e potenziare le infrastrutture che permetteranno di migliorare i tempi d’attesa ai box. Come principiante, la cosa più importante all’inizio è assumere un buon pilota e saper risparmiare per non finire immediatamente in rosso.

GPRO rappresenta sicuramente un’esperienza manageriale completa e soddisfacente, che necessita tuttavia di tempo ed energia per essere apprezzata. L’interfaccia di gioco, così come il controllo dei nostri mezzi e delle nostre risorse è gestito tramite delle apposite finestre dalle quali è possibile conoscere tutto ciò che c’è da sapere. La difficoltà maggiore nel gioco, nonché suo punto chiave, è la necessità di bilanciare le entrate e le uscite della nostra scuderia. Correndo nelle corse e arrivando ai primi posti si guadagneranno più soldi, ma per fare questo servirà una vettura d’alto profilo che necessiti di test, giri di pratica e costanti aggiornamenti al carico aerodinamico. Se da un lato può essere divertente, ciò può essere altrettanto frustrante per coloro che vogliono eccellere a tutti i costi.

Gara

Come gioco via browser, GPRO non punta certamente sulla gratificazione estetica. L’assenza di animazioni vere e proprie durante le gare e la resa generale piuttosto scarna, sono giustificabili a fronte di un comparto manageriale di qualità. Il gioco è totalmente gratuito e vi è la possibilità di diventare “supporter” o giocatore pagante, il quale può ottenere benefici minimi e che non lo favoriscono in alcun modo rispetto a chi gioca senza pagare.

Conclusioni

GPRO è un gioco che ha fatto della managerialità il suo punto di forza. Grazie a una community numerosa e competitiva, risulta sicuramente uno dei migliori titoli sulla piazza per quanto concerne il suo genere. A fronte di ciò, è possibile dire che la soddisfazione in questo gioco è figlia della dedizione e delle ore passate a studiare tutte le varianti in gara. Un gioco difficile da comprendere in tutte le sue meccaniche, ma che divertirà in molti.

Pagina del gioco: http://www.gpro.net/it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita