GoalUnited Next: novità per il noto manageriale di calcio

Qualche mese fa, Northworks Software GmbH, il team tedesco che ha sviluppato GoalUnited, uno dei manageriali di calcio più amati al mondo, aveva annunciato che a breve sarebbe stata disponibile una nuova versione del gioco e che avrebbe preso il nome di GoalUnited Next. Da allora i fan si sono scatenati per accaparrarsi un posto nella nuova beta che sarebbe uscita di lì a poco, per poi scoprire, anche con una certa delusione, che GoalUnited Next non sarebbe stato un gioco indipendente (come lo è GoalUnited Classic, ad esempio), ma avrebbe rappresentato, per così dire, “un banco di prova” della versione 2015 di GoalUnited, applicabile a tutti i giocatori con le loro squadre attuali. Questo significa anche che tutti i progressi ottenuti durante la beta verranno cancellati insieme alla neonata squadra, e il giocatore, dopo aver sperimentato e contribuito al miglioramento della beta, ripartirà senza bonus o benefici e come se nulla fosse successo da dove aveva lasciato il team di GoalUnited.

Ovviamente in questi giorni si sta scatenando un vero e proprio putiferio sul sito e sul forum della beta di GoalUnited Next, con migliaia di segnalazioni di bug, problemi nella visualizzazione degli sponsor, errori di consegna dei ticket premio e così via. Ma tutto ciò è perfettamente normale e avviene in tutte le beta, solo che stavolta gli appassionati del gioco chiedono a gran voce che i cambiamenti non vengano attuati e che GoalUnited Next rimanga un gioco a sé, dove chi vuole potrà proseguire con il suo team, la sua beta e tutti i progressi duramente ottenuti. Chissà se gli sviluppatori terranno conto della voce del popolo.

Anteprima di gioco

Stadio e coppe GoalUnited Next

Vediamo bene quali sono le novità che ci attendono (per il momento salvo ulteriori cambi di direzione) in GoalUnited 2015 al termine della beta di GoalUnited Next. Allora, innanzitutto il gioco dovrebbe diventare multi-piattaforma, e secondo indiscrezioni, sarà disponibile su dispositivi iOS e Android. Ma ciò probabilmente avverrà in una seconda fase. Quello che è certo è che il gioco non è stato stravolto radicalmente ma ha cambiato la veste grafica. Ciò che più colpisce nel cambiamento dell’interfaccia è la scelta del colore tema del gioco: se per anni siamo stati abituati ad aprire una finestra del browser e vederla tingersi di color verde prato, ora dobbiamo accontentarci di un asettico e deprimente grigio metallizzato alternato a tratti da un verde cachi. Davvero una combinazione deprimente! Anche la grafica delle icone è cambiata: queste sono metallizzate e non colorate come in GoalUnited e più stilizzate, quasi piatte.

A parte l’interfaccia e la scelta dei colori, in GoalUnited Next abbiamo gradito l’implementazione di alcune caratteristiche nel sistema di formazione e di schieramento dei giocatori. Il menu formazione presenta grandi novità, come i moduli sbloccabili: sono subito aperti il classico 4-3-3, il 4-4-2, e il 3-5-2. Gli altri moduli si sbloccano progressivamente dal livello 6 (modulo 5-3-2),8 (3-4-3),10 (4-4-2 a diamante) fino al livello 42 per un totale di 24 moduli tutti ben illustrati con una breve spiegazione di testo.

Scheda calciatore GoalUnited Next

Anche il menu Squadra è stato integrato con alcune informazioni che prima si trovavano nel menu Allenamento. Ora, selezionando un giocatore, potremo far scorrere i vari tab laterali e trovare tutte le informazioni che ci servono: condizione, forma, freschezza, piede (se destro, mancino o ambidestro), esperienza, parate, contrasti, regia, passaggi, tiro, carattere, cartellini, età, valore attuale di mercato, statistiche dell’allenamento con tanto di grafico e possibilità di rinnovare il contratto. Quanto al resto, per il momento non abbiamo notato grandi novità: lo stadio e i suoi moduli sono sempre gli stessi, con possibilità di spendere Gu-Stars oppure no. Nella scheda Allenamento però gli utenti premium potranno salvare fino a 5 set di allenamenti settimanali da caricare ogni volta che vogliono. Ovviamente, in fase beta tutti noi abbiamo ricevuto un account VIP per i primi 30 giorni.

Conclusioni

Da quel poco che abbiamo visto finora una cosa ci sembra chiara: questa beta proprio non ci piace. GoalUnited Next non ha alcuna ragione di esistere se non per inaugurare una nuova versione del gioco, ma che sia da esso separata. In altre parole, la beta potrebbe avere un senso se desse la possibilità di scelta all’utente e cioè giocare con la versione che ritiene migliore o più adatta alle proprie esigenze, come già avvenuto in passato con il predecessore di GoalUnited, la versione Classic. Stavolta però, a quanto pare, se il giudizio dei giocatori sarà nel complesso positivo, tutti senza esclusioni, saremo costretti a subire i cambiamenti di GoalUnited Next in GoalUnited 2015. La grafica pare sia temporanea, in quanto gli sviluppatori si stanno concentrando sul gradimento del gameplay e l’esistenza di bug e altri problemi. È pur vero che anche l’occhio vuole la sua parte, e la scelta dei colori per il momento è orribile e le icone sono molto grezze. Il menu Squadra contiene troppe informazioni per un’unica pagina, col risultato che si crea confusione nell’utente e bisogna continuamente scorrere col mouse per leggere tutto.

Sito ufficiale: http://game.beta2.goalunited.org/

2 Commenti

  1. Abbandonato GU da 1 anno, quando ancora non era next, gioco troppo pay2win.
    Piuttosto provare football manager evolution ( ancora in beta e pieno sviluppo, ma giocabile e niente p2w)

  2. Sul fatto del pay4win non sono d’accordo, è un gioco così complesso che la parte manageriale rimane determinante.
    Inoltre il sistema del bazaar (compravendita carte) permette di guadagnare la moneta virtuale con cui togliersi qualsiasi “sfizio” in game.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita