PowerPlay Manager: portale di giochi manageriali di tutti gli sport

PowerPlay Manager, browser game non ancora al top sul piano grafico ma molto avanti sullo sviluppo software e del divertimento. L’innovazione sta anche nel fatto di avere un solo account per più manageriali.

I manageriali in programmazione sono ben 9, due sono completi: hockey e calcio che da poco è partito ufficialmente con la versione definitiva. Si gestisce l’intera società: dallo stadio, alle strutture, la finanza, lo staff (con le loro skills) e giocatori con le proprie skills.

L’allenamento si basa su otto skills, ognuna di queste ha la sua importanza, in base al ruolo. L’aggiornamento avviene di notte e tutte le notti.

Il mercato è un punto di forza del gioco, essendo a livello internazionale e supervisionato in modo da non permettere “truffe” tra falsi giocatori o dai soliti furbi. In pratica è basato totalmente su asta.

Gli stadi possono essere sviluppati in tutto e per tutto, dall’ampliamento dei vari settori, alla costruzione di una molteplicità di strutture. Sia l’Hockey che il calcio si basano sulla crescita delle strutture tra cui, allenamento, defaticamento,accademia, centro medico, dipartimento economico, formazione allenatori e infine manutenzione dello stadio.

In entrambi gli sport non si gioca solo il campionato e le amichevoli, ma anche una coppa nazionale e la champions league. Oltre agli eventuali tornei dove si possono vincere crediti da “spendere” nel gioco. Inoltre c’è anche la nazionale e chiunque può candidarsi a ct della nazionale e partecipare ai mondiali che avvengono a fine di ogni stagione.

Il gioco è tutto gratuito, esiste un pro-pack a pagamento vien comprato dai più affezionati che possono così seguire anche le squadre avversarie durante i LIVE, modificare le maglie della squadra, rinominarla o modificare il nome dello stadio e altre informazioni in più ma che non influiscono sullo svolgimento del gioco. In sostanza chi non ce l’ha non è assolutamente svantaggiato.

Pro:

• Un unico account per più manageriali.
• Si può diventare competitivi senza per forza andare sul mercato, basta far crescere le strutture, tipo l’allenamento e il defaticamento.
• Skill dei giocatori sono 8 ne poche e ne tante, lo staff ha le sue skill,che sono 2.
• Il mercato basato su aste in modo da evitare che i soliti furbi creino squadre satellite e in più a ogni giocatore messo sul mercato viene applicata una tassa, il 5%,per evitare il mercato selvaggio.
• Chiunque può candidarsi a ct della nazionale, basta conoscere bene il gioco.
• Un forum molto attivo con utenti molto disponibili a rispondere a qualsiasi domanda.
• Una guida del gioco dettagliata e semplice.

Contro:

• Grafica un po’ scarna, non paragonabile ad alcuni manageriali.
• Il calcio presenta ancora delle lacune, ma essendo nuovo è in fase di aggiornamento quasi quotidiano.
• Pochi utenti italiani, al contrario di altre nazioni dove sono in migliaia.
• Mancano i prestiti di giocatori ma sono in fase di progetto.

In sostanza un bel manageriale, da provare, con alcune lacune ancora da risolvere, ma tutto sommato è molto giocabile, spero di essere stato utile a tutti gli appassionati dei manageriali sportivi.

AGGIORNAMENTO: ora disponibile calcio, hockey, tennis, formula 1, basket, biathlon, pallamano, pallavolo, baseball.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita

Ti piacciono i browser game?
Hai già provato

Vikings: War of Clans?

Vikings: War Of Clans è un browser game di strategia in italiano caratterizzato da un comparto grafico di qualità e da un gameplay approfondito. Lo scopo del gioco è quello di vestire i panni di uno Jarl, costruire un villaggio di vichinghi e guidare un potente eroe al fianco dell'esercito.