Lista browser game con le carte

In passato i giochi di carte collezionabili erano tutti abbastanza simili tra loro, basati perlopiù sulla collezione di carte e la creazione di mazzi con i quali combattere contro altri giocatori o nemici guidati dall’intelligenza artificiale. Con il passare del tempo sono poi nate delle varianti più o meno riuscite, dei browser game che permettono di utilizzare le carte in modi almeno in parte alternativi. Sono quindi usciti dei giochi RPG, strategici e tower defense che implementano questa formula, dove le carte spesso rappresentano le unità, le abilità, gli incantesimi e gli edifici utilizzabili.

In questo articolo andremo a conoscere tutta una serie di browser game che permettono, tra le altre cose, di collezionare e utilizzare le carte. Ogni titolo verrà presentato con un’immagine, una breve descrizione e un link alla recensione completa.

Giochi browser game di carte da collezione

Prime World: Defenders

Torri-Prime-World-Defenders

Gioco dallo stile medievale che presenta elementi tipici dei giochi di difesa delle torri e di carte, disponibile su Facebook e dispositivi mobili. Tavole, disegni e vignette fanno da cornice a un mondo fumettistico dove dopo la scoperta di una potente forma di energia chiamata Prime, i nani, gli orchi, i giganti e le arpie hanno deciso di attaccare gli umani. Il compito dei partecipanti è pertanto quello di posizionare le torri in modo da fermare l’avanzata dei nemici, scegliendole in base alle loro caratteristiche. Al termine di ogni missione si ottiene una carta incantesimo, torre o trappola, con la quale si può migliorare il mazzo da sfruttare in combattimento. Ogni carta può inoltre essere fusa con altre, potenziandola e ottenendo strutture sempre più avanzate.

Shikihime Garden

Giardino-Shikihime-Garden

Browser game a metà fra giardinaggio e gioco di carte, con elementi RPG che lo rendo unico nel suo genere. L’obiettivo del giocatore è quello di costruire un bel giardino giapponese, dove le carte rappresentano gli animaletti reali o fantastici che lo abitano. Queste creature potranno esplorare i mondi e affrontare le quest, i dungeon e gli scontri PvP, al fine di ottenere oro, esperienza e nuove carte. Così facendo si otterranno anche nuovi oggetti decorativi per il giardino, il quale col tempo diventerà sempre più bello e popolato. Nel complesso si tratta di un gioco innovativo, dal gameplay variegato e per certi versi unico.

Battle for Gea

Carte-Battle-for-Gea

Browser game fantasy ambientato in un mondo afflitto dalla brutalità degli orchi, dove le forze celestiali cercano di prevenire la catastrofe e ripristinare l’ordine. Ogni giocatore può scegliere di schierarsi dalla parte dell’Ordine o del Caos, mentre le carte collezionabili sono oltre 300 e si suddividono in 4 classi: Generali, Leader, Unità da combattimento e Unità di supporto. Ogni mazzo è composto da un massimo di 11 carte, le quali potranno essere acquistate o collezionate completando le missioni. Per quanto riguarda il gameplay e i combattimenti, per vincere sarà fondamentale conoscere a fondo le carte e saperle schierare nel modo e momento più opportuno.

Kingdoms CCG

carte-di-gioco-Kingdoms-CCG

Gioco di carte fantasy dalle meccaniche abbastanza comuni, dove ci si limita a collezionare le carte per formare dei mazzi da utilizzare in battaglia contro gli altri giocatori o per completare le missioni. Il titolo è ambientato nel mondo di Euna e offre tante missioni da portare a termine, ben 21 eroi da livellare e più di 500 carte da poter collezionare, appartenenti a 6 Regni magici e 2 Alleanze opposte. Holy, Ancient, Mystical, Elemental, Undead e Alchemy sono i regni, ognuno con stili, abilità e personaggi diversi. Gli eroi hanno invece varie skill dedicate che possono essere sbloccate completando le missioni.

Origins of Order

Combattimento-Origins-of-Order

Gioco di strategia con carte collezionabili a tema mitologico, dove il giocatore può partecipare alle battaglie dell’antica Grecia fra divinità e guerrieri leggendari. Tra le caratteristiche principali troviamo modalità PvE e PvP, un sistema di combattimento a turni, la possibilità di potenziare ed equipaggiare il proprio personaggio e ben sette razze tra le quali poter scegliere: Ateniesi, Amazzoni, Spartani, Non Morti, Barbari, Mezzosangue e Bestie.

NanoFights

Carte-NanoFights

Browser game di carte da collezione in stile fantascientifico, ambientato in un mondo dove i robot hanno quasi sterminato la razza umana e una pioggia di meteoriti ha portato con se delle inquietanti creature aliene. Sono disponibili oltre 200 carte appartenenti a quattro fazioni, ognuna con caratteristiche e abilità uniche. Queste vengono inoltre suddivise in varie tipologie, come ad esempio supporto, edifici, torri e creature. Il sistema di combattimento a turni è abbastanza classico, e richiede una buona conoscenza delle carte per poter avere la meglio sugli avversari.

Ederon

combattimento-Ederon

Un gioco che presenta oltre 1000 carte collezionabili e 8 classi di personaggi con abilità e poteri unici. Un titolo fantasy che risale all’ormai lontano 2005 e che ancora oggi rappresenta la prima scelta di molti appassionati, complici l’ottimo sistema di progressione e l’immensa varietà di carte a disposizione. I mazzi vanno da un minimo di 40 a un massimo di 60 carte, le quali potranno appartenere a una classe specifica o essere multiclasse. I personaggi possono invece equipaggiare armi, armature, scudi e così via, e a seconda della loro classe limitano l’uso delle carte durante i combattimenti.

Card Hunter

Combattimento-Card-Hunter

Un mix tra gioco da tavolo e di carte collezionabili in stile Dungeons & Dragons, disponibile sia in versione free sia a pagamento. E’ possibile scegliere tre personaggi fra le varie classi (mago, guerriero e chierico) e razze (elfo, umano e nano) disponibili. Il gioco offre una campagna PvE per singolo giocatore e la possibilità di affrontare altri partecipanti nelle battaglie PvP, mentre per ogni livello completato si ottengono scrigni con all’interno vari premi come armi e armature per i propri personaggi. Il sistema di combattimento ricorda invece i giochi da tavolo, con tanto di pedana, carte e caselle dove muovere i guerrieri, mentre il comparto grafico fa sembrare il tutto ancora più realistico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita