5 browser game sparatutto (2016)

In questo articolo andremo a conoscere cinque giochi online appartenenti a un genere poco diffuso, ovvero quello dei browser game sparatutto. Si tratta probabilmente di una delle categorie meno ricche di titoli interessanti, ma ciò nonostante ne abbiamo trovati alcuni che meritano di essere presi in considerazione.

Browser games sparatutto

Contract Wars

Cecchino Contract Wars

Uno dei migliori sparatutto per browser in assoluto, sviluppato da Absolusoft e capace di offrire un’esperienza imperdibile per tutti gli appassionati del genere. Ci troviamo difronte a uno shooter che pur essendo browser based propone un comparto grafico incredibile, ben 16 mappe e un numero piuttosto esiguo di modalità. I modelli 3D e le texture dei soldati contribuiscono a rendere il gameplay realistico e immersivo, così come gli ottimi scenari generati utilizzando il motore Unity.

CHAOS

Gameplay CHAOS

Un gioco sviluppato da Sky Jet e dedicato al mondo degli elicotteri da combattimento, dove l’obiettivo è proprio quello di sorvolare i cieli e compiere pericolose missioni in tutto il globo. Il feeling di guida è piuttosto arcade, pertanto chiunque può divertirsi con un po’ di pratica e senza troppi sforzi. È possibile scegliere fra diverse tipologie di fuoco premendo semplicemente la barra spaziatrice, optando ad esempio per la mitragliatrice fissa piuttosto che per i missili teleguidati. La campagna principale propone 11 missioni, ma ci sono anche gli scontri 1vs1, le quest cooperative e i tornei PvP. Nell’hangar virtuale è infine possibile collezionare fino a 21 elicotteri militari, ispirati ai modelli reali e contraddistinti da statistiche uniche.

Apocalypse City: The Last Stand

Ambientazione Apocalypse City The Last Stand

Uno sparatutto in terza persona ambientato in un mondo dilaniato dalle guerre atomiche, dove i superstiti si ritrovano a combattere per la sopravvivenza. Il titolo sviluppato da Mijikai Games era ancora piuttosto acerbo quando lo provai per la prima volta, ma le basi del gameplay erano comunque promettenti e lasciavano ben sperare per il futuro. Le uniche due modalità di gioco, i classici deathmatch singolo e a squadre, sono caratterizzate dalla presenza di poderosi mutanti che infestano le mappe, creature difficili da abbattere che spingono in molti casi a cooperare temporaneamente con gli avversari pur di sopravvivere. Anche la scarsità di munizioni non aiuta, costringe a dosare l’uso del caricatore e aumenta la difficoltà generale delle partite.

Army Force Warland

Army Force Warland gameplay

Uno sparatutto in prima persona sviluppato da Adatch Games, un gioco che sembra tornare alle origini dei classici shooter offrendo modalità già viste e un gameplay alla portata di tutti. L’arsenale a disposizione dei giocatori è piuttosto vario e include tante mitragliette e armi automatiche, così come notevoli fucili di precisione per gli aspiranti cecchini. Per il resto il lavoro svolto dagli sviluppatori non è molto interessante, dalla grafica nettamente migliorabile all’ottimizzazione che andrebbe rivista.

Cube Wars

Uccisione Cube Wars

Conclude la lista uno sparatutto a dir poco inconsueto che ricorda molto da vicino Minecraft, un gioco dallo stile cubettoso ispirato a titoli come Ace of Spades e Blockstorm. Gli sviluppatori di 101XP hanno cercato di offrire qualcosa di originale, anche se tecnicamente ci sono ancora parecchie cose da sistemare. L’arsenale è di tutto rispetto e presenta armi di varie tipologie come quelle d’assalto, precisione, cannoni laser e al plasma. Le missioni PvE aiutano a familiarizzare con i comandi e preparano ad affrontare le modalità PvP come il classico deathmatch, dominio e cattura la bandiera, oltre all’interessante survival mode che propone come obiettivo quello di respingere molteplici ondate di zombie.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita