5 browser game con i draghi

In questo articolo andrò a proporre cinque browser game un po’ particolari, di generi diversi ma con un importante fattore in comune: la presenza dei draghi. Ogni gioco verrà accompagnato da un link diretto alla recensione completa, un’immagine e una breve descrizione.

Browser game con i draghi

Time of Dragons

Drago Time of Dragons

Si tratta di una sorta di sparatutto, un gioco d’azione sviluppato da 4iLab dove potremo pilotare un drago armato fino ai denti. Il titolo si basa unicamente su modalità PvP, il che significa che ci uniremo ad altri giocatori per affrontare una squadra avversaria nel tentativo di ottenere la vittoria. Tra le caratteristiche più interessanti troviamo la possibilità di personalizzare il drago e il relativo arsenale, comprese le abilità speciali che potranno cambiare radicalmente le sorti della battaglia. Il tutto impreziosito da un buon comparto grafico.

Dragons: Rise Of Berk

Drago rosso Dragons Rise Of Berk

Questo browser game sviluppato da Ludia si basa sul popolare cartone animato della Dreamworks e mette nelle mani del giocatore un villaggio vichingo, dove poter allevare e addestrare una schiera di draghi. Oltre a prenderci cura della popolazione, procurando legna e cibo, sarà importante potenziare le creature squamose, ognuna delle quali caratterizzata da specifiche statistiche e capacità. Attraverso la battle mode potremo in seguito far scontrare i draghi e guadagnare oggetti rari e preziosi, mentre col tempo conquisteremo altre isole dove far abitare i sempre più numerosi vichinghi. Conclude l’offerta un comparto grafico davvero eccellente, che ricalca appieno la qualità del film.

Dragons and Titans

Draghi Dragons and Titans

I MOBA non sono molto diffusi tra i browser game, ma il gruppo indie Wyrmbyte ha comunque deciso di sviluppare un gioco Multiplayer Online Battle Arena che vede come protagonisti dei potenti draghi. Vestiremo i panni di un addestratore e scopriremo la trama attraverso missioni PvE e battaglie PvP, con tanto di colpi di scena e intrecci interessanti. Ci sono decine di draghi differenti tra cui poter scegliere, ognuno con abilità uniche basate sugli elementi naturali disponibili: veleno, fuoco, luce, sabbia e nebbia. È inoltre possibile scegliere fra quattro modalità di gioco: MOBA, Capture Points, ARAM e Adventure. Durante gli scontri PvP ogni squadra avrà due santuari e quattro obelischi protetti dalle Torri degli Elementi; lo scopo sarà quello di distruggere le difese avversarie e liberare il proprio titano entro un tempo limite di 20 minuti.

Dragons World

Combattimento Dragons World

Un gioco gestionale in italiano sviluppato da Social Quantum, dove l’obiettivo principale è quello di allevare oltre 130 draghi differenti per farli crescere e prepararli alla battaglia. Tra le caratteristiche più interessanti troviamo la possibilità di incrociare varie razze, producendo uova tramite l’accoppiamento per moltiplicare le creature ed espandere la propria collezione. Ogni drago appartiene a uno dei nove elementi presenti nel gioco: fuoco, terra, natura, acqua, aria, magia, luce, chiaro di luna, e universo. I più rari e difficili da allevare sono quelli collegati a ben quattro elementi, in quanto richiedono un habitat molto particolare e difficile da ottenere. Troviamo infine modalità sia PvE sia PvP, tornei con ricchi premi in palio, missioni e mini giochi.

Dragon City

immagine Dragon City

Un altro gestionale dedicato all’allevamento dei draghi, con oltre un centinaio di specie appartenenti a nove categorie differenti. Per ottenere nuove creature potremo ad esempio covare le uova, allevare due tipologie differenti di drago, evolvere un animale già in nostro possesso o usufruire della taverna di reclutamento con l’aiuto degli amici. Le modalità PvP si sbloccheranno a partire dal decimo livello e attraverso le sfide contro gli altri giocatori potremo ottenere esperienza e denaro, quest’ultimo necessario per acquistare draghi e altri elementi importanti. Di certo si tratta di un gioco che ha saputo riscuotere un notevole successo, basta considerare i quasi 20 milioni di fan presenti su Facebook!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita