I migliori browser game sparatutto del 2014

In questo articolo andremo a conoscere alcuni tra i migliori browser game sparatutto esistenti, sia in prima sia in terza persona. Ogni titolo verrà accompagnato da un’immagine, una breve descrizione e un link alla recensione completa.

Sono piuttosto sicuro che molti di voi considerino i browser game come i classici giochini dalla grafica scadente e dal gamepay lento e statico. Bene, sono altrettanto certo che i titoli presenti in questa lista sapranno dimostrare il contrario. Buon divertimento! 🙂

I migliori sparatutto per browser

Dead Trigger 2

Accetta-Dead-Trigger-2

Uno sparatutto di zombie in italiano giocabile su Facebook e dispositivi mobili, dove i giocatori devono combattere con tutte le loro forze per difendersi ed evitare di essere contagiati. Sono presenti sia una modalità cooperativa dove i partecipanti possono collaborare sia dei tornei tutti contro tutti per chi preferisce il PvP, con varie mappe tra le quali poter scegliere e un arsenale di armi piuttosto vario. Nel complesso si tratta di un ottimo shooter in prima persona, sia graficamente sia a livello di gameplay, semplice e coinvolgente.

Dino Hunter: Deadly Shores

Fucile-da-cecchino-Dino-Hunter-Deadly-Shores

Uno sparatutto in prima persona dove lo scopo principale è quello di andare a caccia di dinosauri, disponibile in italiano sia per PC sia per dispositivi mobili. Velociraptor, Tirannosauri, Stegosauri e altre creature giurassiche possono essere cacciate in ambienti naturali di vario genere, completando così missioni e sbloccando nuove aree. A livello di gameplay è possibile spostarsi unicamente di lato, per poi prendere la mira e sparare. L’arsenale invece offre 10 fucili di base, 7 fucili d’assalto e 6 da caccia, 3 archi e 8 armi esotiche (speciali attrezzature tecnologiche).

Contract Wars

Mitragliatrice-Contract-Wars

Uno shooter in prima persona con grafica in 3D, disponibile anche in versione con client per coloro che vogliono sfruttare al massimo la qualità del comparto tecnico. Ambientato in un futuro non molto lontano, questo sparatutto presenta due forze armate in guerra chiamata USEC e BEAR. I giocatori devono pertanto scegliere da che parte stare, per poi portare a termine le 60 missioni PvE disponibili o scontrarsi nelle battaglie PvP. Troviamo inoltre un sistema di progressione basato sui livelli, attraverso il quale si possono sboccare nuove abilità e migliorare le capacità del proprio personaggio. Un mix tra sparatutto e RPG niente male, consigliato a tutti gli appassionati del genere.

BeGone

Ambientazione-BeGone

Uno sparatutto concettualmente classico e graficamente mediocre, con sei mappe tra le quali poter scegliere e un sistema di affiliazione che permette di creare clan di giocatori. Le partite possono essere giocate contemporaneamente da un massimo di 16 partecipanti, i quali vengono suddivisi in due squadre chiamate SWAT e Militia. Con la valuta guadagnata giocando si possono infine acquistare armi ed equipaggiamenti sempre migliori, come tipico di tutti gli shooter.

Rush Team

Mappa-Rush-Team

Sparatutto in prima persona che ricorda da vicino Counter Strike, sviluppato con la tecnologia Unity 3D e giocabile tramite la piattaforma Unity Web Player. Sono presenti soltanto due modalità di gioco, ovvero la classica Free for All tutti contro tutti e il Deathmatch a squadre, mentre le due mappe giocabili offrono spazi sia all’aperto sia al chiuso, con strutture che si prestano per essere utilizzate come nascondigli o postazioni da cecchino. Ci sono infine tante armi tra le quali poter scegliere, come ad esempio la katana, la chiave inglese, l’ascia, le granate, le pistole, ben quattordici fucili normali e sei da cecchino.

Sanctioned Renegades

Cecchino-Sanctioned-Renegades

Browser game sparatutto con grafica 3D, dove i giocatori si ritrovano su un’isola tropicale e devono uccidere quanti più avversari possibili usufruendo di un arsenale di armi molto realistiche. Si può giocare come utenti registrati o come ospiti (in quest’ultimo caso i progressi non verranno salvati), mentre a livello di gameplay troviamo un’unica modalità di gioco con una mappa liberamente esplorabile. Si tratta di uno sparatutto concettualmente semplice, con poche opzioni e un solo obiettivo: uccidere più nemici possibili per salire di livello e sbloccare armi sempre più potenti. Il tutto accompagnato da un buon comparto grafico.

Uberstrike

Fucile-a-pompa-Uberstrike-Copia

Sparatutto in prima persona che ricorda per certi aspetti Call of Duty, dove i giocatori possono scontrarsi guadagnando punti esperienza e crediti da utilizzare per sbloccare nuove armi e armature. Come modalità troviamo le classiche deathmatch e team deathmatch, giocabili su quattro mappe differenti e dalle ambientazioni davvero spettacolari. Nel complesso ci troviamo difronte a uno shooter caratterizzato da un gameplay ben congegnato e da un comparto grafico degno di nota.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita