Kings Road vs. Drakensang Online

Uno dei generi più amati di sempre tra i giochi online è senza dubbio quello dei MMORPG, compresi gli hack and slash in stile Diablo come Kings Road e Drakensang Online, due colossi in servizio ormai da anni e sviluppati rispettivamente da Rumble Games e BigPoint.

Stiamo parlando di browser game a tripla A, titoli che si distinguono notevolmente dalla massa di cloni presenti sul mercato e che quest’oggi metteremo a confronto.

Kings Road vs. Drakensang Online

Gameplay

personaggio KingsRoad

Kings Road e Drakensang Online si configurano come MMORPG, con una componente action preponderante e controlli molto simili anche se leggermente migliori nella produzione targata BigPoint, complice una maggiore versatilità e un utilizzo più estensivo di tastiera e mouse. Kings Road risponde con un sistema di personalizzazione più approfondito, ideale per i giocatori che vogliono avere tutto sotto controllo e una gestione più ordinata dell’inventario. L’alternanza tra fasi di esplorazione e dungeon crawling è stata approfondita a dovere solamente in Drakensang Online, con l’introduzione di una vasta world map che connette i punti nevralgici in cui combattere; mentre il rivale ha preferito un sistema di “hub” da cui selezionare le singole missioni. La peculiarità del titolo Rumble Games è tuttavia rappresentata dalla possibilità di allevare ed evocare poderosi draghi, pronti per essere manovrati in battaglia e all’interno delle arene.

Modalità di gioco

Drago Drakensang Online

Anche se ambientata in due universi differenti, la trama di entrambi i giochi propone le peculiarità del mondo fantasy dove il male minaccia l’equilibrio fra le varie razze e il nostro ruolo sarà quello di ristabilire la pace. Nonostante il contesto non sia molto originale, la sceneggiatura di questi browser game è più che apprezzabile e farà sicuramente la gioia degli appassionati, in particolare Drakensang Online riesce a spuntarla grazie a una migliore caratterizzazione degli NPC secondari. Kings Road emerge invece per un maggiore assortimento nelle missioni, in cui ci sarà richiesto di assistere interi villaggi sotto assedio, liberare qualche amico rapito oppure eliminare terribili mostri, il tutto esplorando scenari sempre nuovi. BigPoint ha puntato tutto sulla cooperazione fra gli utenti, integrando moltissime mappe esclusive per le modalità PvP o PvE, mentre l’offerta di Rumble Games da questo punto di vista risulta un po’ sottotono, soprattutto in ambito competitivo.

Comparto tecnico

Combattimento KingsRoad

Per quanto concerne il lato tecnico, Drakensang Online e Kings Road si configurano entrambi come titoli complessivamente ineccepibili. Il primo risponde a una mancanza di varietà con un livello di dettagli impressionante, raggiungendo livelli incredibili per un browser game, mentre il secondo spicca per merito di costanti effetti sorpresa. Lo stile fantastico, a tratti fiabesco, si sposa perfettamente con le tematiche contestuali, oscillando continuamente fra onirici scenari all’aperto e oscure caverne dense di mistero. Se prendiamo in considerazione soltanto l’ottimizzazione è Rumble Games a prevalere, con una migliorie pulizia e caricamenti rapidi, il suo rivale perde di misura a causa di un download nella cache di oltre 1 GB. Bisogna tuttavia concludere sottolineando che BigPoint offre una completa traduzione in italiano, punto a favore giacchè sempre più raro tra gli MMORPG.

Conclusioni

Trovare un vincitore assoluto è impossibile. Il nostro consiglio è quello di provare di persona i due titoli per scoprire quale risponde meglio alle vostre inclinazioni e preferenze, anche se probabilmente resterete soddisfatti da entrambi. Non a caso ci troviamo di fronte a due titani che ormai da anni si attestano tra i migliori browser MMORPG di sempre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita