Mutants Genetic Gladiators: crea i tuoi mutanti!

Mutants: Genetic Gladiators è un browser game gratuito di mostri/mutanti collezionabili sviluppato per Facebook e sistemi operativi Android e iOS da Kobojo, un’azienda di software francese che ha già lanciato il grazioso simulatore di costruzione di città faraoniche in Pyramid Valley e città atlantiche in Atlantis Fantasy.

Divertiti con l’ibridatore a creare orrendi mutanti e allenali per trasformarli in gladiatori dalle doti di combattimento eccezionali. Solo così diventerai il più forte Psy-Captain del mondo e potrai ottenere più di 100 creature terribili e micidiali.

Anteprima di gioco

Combattenti Mutants Genetic Gladiators

Mutants: Genetic Gladiators dedica parte del suo gameplay alla collezione di mostri/mutanti e l’altra parte alla simulazione edilizia, volta alla realizzazione di edifici per crescere e allenare queste orride creature. Gli habitat sono molto importanti, dal momento che la sopravvivenza del mutante è legata ad un particolare tipo di ambiente. Lo scienziato pazzo Darwin e la sua assistente Eva ci guideranno alla comprensione del gameplay di questo gioco. Ci mostrano per prima cosa l’ibridatore, una macchina che ci permette di selezionare due delle nostre creature e generare un incrocio, oppure migliorare uno degli esemplari già creati. Dopo l’ibridatore, sarà la volta dell’incubatrice, che, sempre versando una certa somma di lingotti come nell’incubatrice (il primo giro è gratis!), farà sviluppare il nostro ibrido e lo trasformerà in un gladiatore a tutti gli effetti.

Dal primo incrocio tra uno zombie e un guerriero nasce un mutante (pure abbastanza scarso visto che era gratis!) che avrà caratteristiche di entrambi i “genitori”. Ne consegue che da incroci diversi nascono creature diverse. Ovviamente non si può prevedere il risultato esatto di una ibridazione genetica, tuttavia se non gradiamo il mutante che ci è capitato, possiamo rifiutarlo, oppure cambiarlo per un cospicuo numero di lingotti d’oro. I mutanti sono suddivisi in categorie dai più comuni ai più rari in base alla combinazione genetica: cyber, necro, sciabola, zoomorfo, galattico e mitico. Il primo elemento scelto per l’ibridazione trasmetterà il gene dominante, mentre il secondo il gene recessivo. In base alla combinazione di questi due geni, un mutante sarà più o meno resistente a determinati attacchi. Aprendo il libro del mutanti dall’ icona situata in basso a destra nell’interfaccia principale è possibile vedere a quali categorie appartengono i mostri già in nostro possesso e gli altri slot ancora vuoti. Noi abbiamo contato un totale di 119 mutanti!

Mutanti in Mutants Genetic Gladiators

La modalità di combattimento in Mutants: Genetic Gladiators si basa su incontri a turni automatici con possibilità di selezionare l’attacco (ogni mutante ha 3 attacchi tipici che si sbloccano progressivamente) e un solo attacco combo che viene usato come arma speciale ma che è disponibile soltanto una volta al giorno per ogni amico aggiunto su Facebook e invitato a giocare che si sia poi iscritto. Per partecipare ai combattimenti PvE bisogna spendere dei ticket, una sorta di stamina che si ricarica di poche unità ogni giorno e completamente ad ogni livello raggiunto. La barra della reputazione è collocata in alto al centro dell’interfaccia e ci indica quanto manca al prossimo livello, mentre sulla sinistra troviamo le risorse e a destra il numero di mutanti e i ticket disponibili. Oltre ai ticket per gli incontri PvP e PvE, le altre risorse di gioco sono i crediti per costruire gli edifici e i lingotti d’oro per acquistare le opzioni extra.

Conclusioni

Mutants: Genetic Gladiators è un bel gioco per Facebook dedicato agli amanti del genere collezionabile che impazziranno a provare le infine combinazioni possibili per ottenere mutanti sempre più forti. Anche la modalità di combattimento non è trascurata, con due tornei mondiali PvP organizzati mensilmente con ricchi premi, e tante missioni e dungeon che terranno il giocatore impegnato per parecchio tempo. Il torneo mondiale dura ben 2 settimane ed è diviso in livelli da principiante ad elite. Vincere il torneo principianti significa guadagnare ben 100 mila crediti, mentre per i gironi più difficili ci sono stelle e lingotti d’oro in palio. A livello grafico, Mutants: Genetic Gladiators si presenta molto bene, con art work di pregio e un’interfaccia ricca ma ordinata. Decisamente uno dei giochi di mostri collezionabili più interessanti presenti attualmente su Facebook, con una community molto attiva e partecipe.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Mutants.Genetic.Gladiators

Sito ufficiale: http://www.kobojo.com/en/our-games/mutants-genetic-gladiators/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita