Island Experiment: alla scoperta di un’isola misteriosa

Gli amanti di Lost proveranno una certa nostalgia del telefilm giocando a Island Experiment, in quanto si ritroveranno su un’isola deserta che nasconde infiniti misteri da svelare. Raccomandiamo di indossare abiti comodi, portare uno zaino da trekking con le provviste necessarie, aguzzare la vista e applicare l’ingegno. Pronti a partire!

Realizzato dalla Nexters, casa editrice russa conosciuta per The last One e Viking Bash, Island Experiment è un gioco di simulazione in italiano disponibile sia su Facebook sia per dispositivi mobili.

Anteprima di gioco

Isola Island Experiment

Un gruppo di scienziati si trova su un’isola misteriosa sperduta nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico. Il loro obiettivo è quello di investigare sulle strane circostanze che hanno fatto schiantare un satellite militare e scomparire un’unità speciale operativa. Vicino al loro accampamento trovano un sacco di obelischi misteriosi e monumenti, statue enormi, santuari di divinità antiche, evidenze di culti barbari e persino tracce di una civiltà aliena. Addentrandosi sempre più nei meandri dell’isola, scoprono che una fitta rete di puzzle ed enigmi ricopre ogni grotta del posto.

Una volta iniziata la partita avrete a disposizione quattro personaggi con cui svolgere le vostre azioni e dovrete esplorare i dintorni per allargare il campo d’azione. Rovi, erba, pietre, rocce costiere, coralli, alberi abbattuti, cespugli, tutto potrà essere raccolto e lavorato per ottenere materiali e punti esperienza. Le risorse sono: cibo, pala, legna, acqua, pietra e irite. Ognuna di queste può essere prodotta/raccolta o acquistata spendendo diamanti, ovvero la valuta premium del gioco. Le monete servono invece per costruire qualsiasi edificio, come ad esempio il magazzino per conservare le risorse e i materiali, le case di legno, pietra e mattoni per produrre monete, la segheria, la struttura di produzione e così via. Quando tutti e quattro i personaggi saranno impegnati, occorrerà attendere che finiscano il loro lavoro prima di poter iniziare un nuovo compito. Questo sistema sostituisce il classico dei social game basato sui punti energia, il che significa che potrete eventualmente spendere dei diamanti per concludere i lavori senza dover sottostare alle attese.

Scenario ambientazione Island Experiment

Procedendo con la vostra ricerca vi imbatterete in grotte da esplorare, scrigni, nuove specie di piante e arbusti, animali pericolosi e molto altro ancora. Col tempo salirete di livello e avrete la possibilità di costruire nuove strutture più avanzate come la cava di creta, la fornace, la fonderia, la trappola per topi, la rete per pescare, il laboratorio di chimica e così via. Piccolo consiglio: fate attenzione ai volatili che di tanto in tanto passano sullo schermo, potrebbero portare dei graditissimi regali! La grafica del gioco è in stile cartoon, con linee morbide e tondeggianti, il che lo rende particolarmente accattivante per bambini e giocatori di tutte le età. Inoltre, il passaggio delle nuvole, lo svolazzare degli uccelli e il lento ondeggiare dell’acqua marina rendono l’atmosfera ancora più suggestiva. All’inizio non sarà disponibile l’intera visuale del perimetro perché coperta da fitte nubi, ma man mano che esplorerete il territorio queste scompariranno e potrete apprezzare l’intero scenario.

Conclusioni

Island Experiment è un gioco ben realizzato, divertente e misterioso, che richiede molto tempo e pazienza per poter raggiungere i livelli più alti. Si differenzia dagli altri titoli concettualmente simili per la presenza dei quattro simpatici personaggi, i quali sostituiscono in modo gradevole il classico sistema energetico adottato da quasi tutti i social game. La grafica è piacevolmente colorata, il gameplay intuitivo e scorrevole. Nel complesso ci troviamo difronte a un buon browser game.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/IslandExperiment

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita