Family Guy: The Quest for Stuff

Family Guy: The Quest For Stuff è un gioco multi-piattaforma ispirato all’omonimo cartone animato, disponibile in versione browser game su Facebook e per dispositivi Android e iOS.

Lo scopo dei giocatori è quello di ricostruire Quahog dopo che è stata misteriosamente rasa al suolo, con l’aiuto di Peter e di tutti gli iconici personaggi della serie.

Anteprima di gioco

quahog-distrutta

Family Guy: The Quest For Stuff è una sorta di gestionale punta e clicca, dove per ogni abitazione o edificio restaurato incontreremo uno degli abitanti della città. Inizialmente sistemeremo la casa dei Griffin con l’aiuto di Peter, poi passeremo alla casa dagli Swanson e in seguito a quella di Quagmire. Ritroveremo pertanto Chris, la signora Bonnie e lo scapestrato Glenn, ma prima di poterli sbloccare dovremo esaudire alcune richieste, come far compiere specifiche azioni ai personaggi già disponibili, costruire edifici, piazzare abbellimenti nella città e così via. Ben presto passeremo al secondo quartiere, quello di Clam, dove ricostruiremo il Drunken Clam e incontreremo Jerome, il primo cittadino ad avere richieste piuttosto impegnative per essere sbloccato. Seguiranno il terzo quartiere del centro commerciale, il quarto quartiere scolastico e così via.

Ogni personaggio ha una lista di azioni a disposizione, ognuna delle quali richiede un determinato periodo di tempo per essere portata a termine e permette di ottenere sia monete sia esperienza. In alternativa è possibile saltare le attese per il compimento delle azioni e la costruzione degli edifici spendendo vongole d’oro, la speciale valuta premium acquistabile con soldi veri e ottenibile raramente completando particolari obiettivi. In ogni caso i personaggi progrediranno singolarmente, pertanto Peter potrà avere un livello differente rispetto a quello di Chris o Quagmire. Livellare significherà sostanzialmente sbloccare nuove azioni, spesso più durature ma anche redditizie in termini di monete ed esperienza.

peter-e-chris-griffin

Progredendo nella ricostruzione di Quahog assisteremo a frequenti scenette e dialoghi che ritraggono i cittadini mentre si scambiano battute in perfetto stile Griffin, doppiate in inglese ma sottotitolate in italiano. Anche i menù e tutti i testi sono stati tradotti nella nostra lingua, il che rende perfettamente comprensibile ogni funzionalità e caratteristica di gioco. Il comparto grafico è molto semplice, ma si ispira piuttosto fedelmente allo stile originale del cartone animato. Apprezzabili infine le animazioni, grazie alle quali possiamo osservare tutti i personaggi mentre circolano per le strade della città, compiendo azioni e gesta esilaranti.

Conclusioni

Family Guy: The Quest For Stuff è un browser game in italiano che riprende le meccaniche tipiche dei giochi gestionali e le adatta al simpatico contesto dei Griffin, ponendo come obiettivo quello di ricostruire la città di Quahog e sbloccare gradualmente tutti i protagonisti della serie. Le missioni da completare sono davvero numerose, così come le frequenti ricompense, anche se i tempi di attesa diventano sempre più lunghi e l’unico modo per ovviarli è quello di utilizzare le preziose vongole d’oro. Non manca infine la possibilità di invitare gli amici e visitare le loro città, per curiosare e andare alla ricerca di valuta premium.


Screenshot

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita