Dragons World: gioco gestionale di draghi in italiano

Mentre in questi giorni sta sbancando al botteghino il seguito dell’attesissimo Dragon Trainer, noi di browser-game.it ci occupiamo di un altro gioco gestionale sui draghi. Dragons World è l’ennesimo browser game, questa volta in italiano, di allevamento di draghi sviluppato per essere giocato su Facebook e altre piattaforme social russe dalla Social Quantum, presente con varie sedi anche nell’Europa dell’Est e con altri cinque giochi all’attivo fra cui Megapolis, Car Tuning e Poker Jet.

La formula la conoscete già: scegliete un drago fra gli oltre 130 tipi disponibili, allevatelo nel suo habitat naturale e addestratelo fino a farlo diventare adulto e forte per poterlo schierare in battaglia, incrociatelo con altre razze per creare tante piccole simpatiche uova tramite il processo di accoppiamento, moltiplicate i vostri draghi ed espandete il vostro territorio conquistando nuove isole.

Anteprima di gioco

Draghi Dragons World

Lo scopo di Dragon Trainer è collezionare, crescere e allevare draghi di ogni elemento e specie. I draghi si dividono infatti in draghi primari caratterizzati da un solo elemento naturale, oppure ibridi e rari che possono avere due, tre o persino quattro elementi. Gli elementi sono nove: fuoco, terra, natura, acqua, aria, magia, luce, chiaro di luna, universo. I draghi più rari sono difficili da allevare in quanto, avendo fino a quattro elementi, richiedono un habitat altrettanto particolare, difficile da acquistare. Ogni drago, infatti, in base al tipo di elemento che lo caratterizza può vivere in un ambiente specifico, il santuario.

Per far nascere un cucciolo di drago occorre avere un’apposita caverna (Breeding Cave) e una nursery all’interno del santuario. Entrando nella caverna e cliccando sull’opzione “breeding” si selezionano i due genitori (l’ordine di selezione non incide sul risultato) e dopo un certo tempo quantificabile in ore o giorni interi eventualmente accelerabili, e che dipendono in buona sostanza dalla rarità delle due specie accoppiate, si otterrà un bell’uovo che dovrà passare altro tempo nell’incubatrice per poi far nascere la creatura che verrà trasferita nel suo habitat o resort, oppure venduto. In entrambi i casi si ottengono punti esperienza. Il fattore probabilità nell’accoppiamento è imprevedibile, anche se ci sono combinazioni più che sicure: da due draghi rari esce ovviamente un terzo drago raro. Altre combinazioni semplicemente non sono possibili: non si possono incrociare draghi primari (e cioè con un solo elemento) se questi appartengono a elementi opposti, come Fuoco e Acqua, oppure Aria e Terra. Questo significa che per creare i draghi con due elementi opposti, come il drago vapore (Fuoco + Acqua) è necessario che uno dei due genitori sia un drago ibrido con due o più elementi.

Combattimento Dragons World

Se non si vuole perdere troppo tempo a capire come funziona l’accoppiamento, o per evitare brutte sorprese, si può sempre andare sul sicuro e acquistarli. I draghi primari si comprano nello Store con valuta oro, mentre per i draghi ibridi, e soprattutto i rari, bisogna spendere valuta premium, i cristalli. Quanto alla modalità PvE e PvP sono previste missioni varie e mini giochi per far crescere e divertire il proprio cucciolo, oltre ai tornei che mettono ricchi premi in palio (conviene partecipare solo se si ha un drago molto addestrato e di livello raro) e gli scontri diretti uno contro uno per acquisire esperienza e oro. Infine, non manca la possibilità di sfidare i propri amici in un avvincente scontro PvP tre contro tre.

Conclusioni

Dragons World è un browser game di draghi collezionabili disponibile su Facebook, e, come molti suoi predecessori, si basa fortemente sull’acquisto di valuta premium, i cristalli in questo caso, senza i quali non si riesce a ottenere più di uno o due draghi rari nel proprio allevamento. E quando è così non si è affatto competitivi e anche un bambino potrebbe sentire una certa frustrazione. Nel complesso, però, Dragons World è un titolo discreto, divertente e adatto ai bambini che passeranno varie ore a crescere i draghi, acquistare e migliorare gli habitat e soprattutto a incrociare specie ed elementi diversi nella speranza di ottenere un uovo di drago raro con più di due elementi.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/dragonsworld

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita