Sheerwood Dungeon: browser game di ruolo in 3d

Sherwood Dungeon è un gioco di ruolo online basato su una tecnologia browser game che, però, oltre ad essere completamente in 3D, non necessita del download di un client di gioco né di installazioni di files che appesantiscono il nostro pc.

E’ ambientato nella foresta di Sherwood, come il nome suggerisce, e propone un’alternativa fantasy che si distacca dall’originale concetto di browser game in stile Signore Degli Anelli.

In verità non richiede neppure la registrazione, cosa che consente di giocare sin da subito. Clicchiamo sul bottone “Play Now” e siamo pronti a giocare. L’importante è possedere il plugin shockwawe player che è necessario affinché il gioco possa funzionare. Se non ne disponiamo il nostro browser dovrebbe scaricarlo autonomamente in poco tempo, dunque non disperate.

Una volta caricato il gioco scegliamo il nostro personaggio (personalizzabile QUASI TOTALMENTE, cosa che rende il gioco già una chicca) e siamo pronti ad iniziare la nostra avventura nella foresta più famosa d’Inghilterra.

Gameplay e interfaccia

Il gioco si presenta ai nostri occhi con una gradevolissima grafica (e fastidiosi google ads in basso, ma niente che pregiudichi il gioco) per essere un browser game che non richiede installazione di software. La schermata è minimale ed intuitiva (per poter permettere, a mio parere giustamente, di godere appieno della grafica 3D) al punto che basterà passare il mouse sui vari tasti per capire di cosa si tratta.

Troviamo una barra in alto a sinistra dove viene indicata la vita del nostro personaggio e altre due barre aggiuntive, una che indica i punti mana (necessari per le magie) ed una che indica invece i punti esperienza necessari a salire di livello. La barra in basso (con sopra una chat) ci permette invece di accedere all’inventario in modo comodo. Si gioca con la tastiera (WASD o frecce) e con il mouse.

Nota decisamente positiva del gioco è che le quest, come in un più famoso (e costoso) World Of Warcraft, sono disponibili parlando con i PNG (personaggi non giocanti) che appaiono con il punto interrogativo sopra il loro nome. Cliccandoci sopra si accede alla quest e, con un dialogo, potremo decidere se accettare o meno i compiti assegnatici. Ma prima equipaggiamoci: il pVp è sempre pronto dietro l’angolo!

Conclusione

Gioco gradevole ed essenziale, consigliato vivamente ad amanti e non del genere. Grafica bella anche se semplice, con il solo difetto che potrebbe stancare un po’.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita