Royal Arena: interessante mix tra strategia e carte collezionabili

Royal Arena è una sorta di gioco di guerra e strategia con carte collezionabili, dove l’obiettivo è quello di creare un mazzo sempre più potente con cui sfidare altri giocatori in tutto il mondo.

Anteprima di gioco

mazzo-di-carte-royal-arena

In Royal Arena esistono al momento una quarantina di carte, le quali possono rappresentare unità da schierare in campo o attacchi da lanciare direttamente contro la base del nemico. Ogni scheda è caratterizzata da statistiche come salute, danno, danno per secondo, velocità, distanza e così via. Il mazzo di un giocatore può essere composto da un totale di 8 carte, le quali possono essere sostituite tra un match e l’altro oppure potenziate spendendo l’oro guadagnato in battaglia. Per effettuare un upgrade occorre collezionare dei doppioni; due carte dello stesso tipo consentono infatti di salire al secondo livello, quattro doppie aprono le porte verso il seguente miglioramento, poi dieci e così via. Livellare la base permette invece di aumentare i punti salute e attacco del nucleo e delle due torri di guardia.

Lo scopo delle sfide è quello di difendere la propria base dall’avanzata nemica, attraversando al contempo la mappa per raggiungere il territorio avversario, distruggere le torri e infine il nucleo entro il limite di tempo stabilito. All’inizio di un combattimento i giocatori si ritrovano in mano quattro carte scelte casualmente dal mazzo, più una quinta già visibile che sostituirà la prima che verrà utilizzata. Questo significa che ogni scheda attivata viene subito sostituita da un’altra, dando vita a un ciclo infinito e casuale che garantisce sempre nuove unità da schierare e attacchi da scagliare verso le torri o il nucleo nemico. È tuttavia importante tenere in considerazione che le schede richiedono una risorsa chiamata Elixir per essere utilizzate, la quale si ricarica automaticamente con il passare del tempo. Le carte possono richiedere ad esempio 2, 3, 4 o anche 5 punti Elixir su un massimo di 8 accumulabili, pertanto occorre schierarle con cautela sulla base degli elementi a disposizione e delle mosse dello sfidante.

campo-di-battaglia-royal-arena

Dopo ogni vittoria si ottengono punti rating e un prezioso forziere che può essere di colore blu, giallo o rosso. I forzieri contengono premi come valuta e carte ma è possibile aprirne soltanto uno alla volta, sottostando a un’attesa spesso piuttosto lunga e che di solito aumenta con l’aumentare del valore dei premi. I punti rating consentono invece di accedere ad Arene sempre più competitive, ognuna delle quali garantisce la possibilità di trovare carte specifiche dopo ogni vittoria. La prima arena è per giocatori con rating 0-400, la seconda per coloro che rientrano nel range 400-800, la terza 800-1100, e così via. Sbloccare le arene è pertanto importante ed essenziale per riuscire a ottenere gradualmente tutte le carte esistenti nel gioco, senza dover obbligatoriamente acquistare con soldi veri i pacchetti messi in vendita nello store.

Il comparto grafico di Royal Arena è essenziale ma di qualità, le carte sono ben caratterizzate e illustrate con cura, le animazioni che accompagnano gli attacchi durante le battaglie sono piacevoli, ed è possibile giocare a schermo intero anche se non si può zoomare sulle unità. L’intero gioco si basa principalmente su due schermate, quella della creazione del mazzo che si alterna con l’arena dove si svolgono gli scontri. Le due modalità di gioco, Arena e Brawl, sono entrambe PvP ma la seconda è classificata e viene aperta soltanto a orari prefissati.

Conclusioni

Royal Arena è un semplice ma interessante browser game che offre un’esperienza godibile da chiunque, anche se per raggiungere alti livelli sono necessari una buona dose di allenamento, tempo e una certa attitudine strategica. Non ci sono villaggi da gestire, ricerche da effettuare o particolari attese a cui sottostare, se non per quanto riguarda l’apertura dei preziosi forzieri. Tutto si basa sulla giusta scelta delle carte, sia prima sia durante gli scontri, nonché sul loro potenziamento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita