Vector: endless runner a scorrimento bidimensionale

Dopo aver letteralmente spopolato sul mercato mobile, Vector sbarca finalmente su Facebook. In poco tempo questo gioco è riuscito a guadagnarsi ben un milione di utenti, grazie al suo gameplay adrenalinico e allo stile grafico accattivante.

Il titolo sviluppato da Nekki non ha decisamente bisogno di presentazioni. Dopo aver figurato per settimane nelle top ten dei vari app store, Vector finalmente si decide a sbarcare sui social network con alcune novità e migliorie non proprio riuscite.

Anteprima di gioco

Palazzi Vector

Il menù principale appare pulito e semplice, offrendo al giocatore tre possibili scelte. La modalità cardine del titolo è sicuramente quella chiamata “Story”, anche se in realtà non c’è una vera e propria trama a collegare il tutto. Il gioco in sintesi si presenta come un endless runner a scorrimento bidimensionale, con evidenti ispirazioni parkour. Il nostro scopo sarà quello di completare il livello senza errori, cercando di stare alla larga dall’inseguitore che non ci penserà due volte a catturarci e costringerci a ricominciare da capo lo schema. I comandi sono a dir poco basilari: le frecce direzionali gestiscono il movimento, con la possibilità di saltare e scivolare facilmente. Inoltre grazie ai tasti Z, X e C potremo attivare abilità speciali acquistate nel negozio.

I livelli a nostra disposizione sono moltissimi e divisi a loro volta in macro capitoli. Le ambientazioni che si susseguiranno saranno sempre varie e ben caratterizzate, anche se non avremo molto tempo per ammirare il panorama. L’azione si svolgerà sempre rapidissima e soprattutto negli stage avanzati dovremo porre la massima attenzione agli ostacoli che ci si pareranno davanti. La risposta dei comandi è perfetta, per cui ogni morte difficilmente potrà essere imputabile a mancanze tecniche. Per fortuna un rapido respawn ci permetterà di ricominciare il livello senza perdere tempo prezioso, anche se saremo obbligati ad acchiappare un’altra volta tutti i bonus precedentemente conquistati. Questi ci permetteranno di accumulare una buona quantità di denaro spendibile nello store in-game per acquistare utili bonus e trick sempre più complessi, in grado di aumentare di molto la valutazione finale dei livelli. La vera novità social introdotta da Nekki sono sicuramente le classifiche, grazie alle quali potremo confrontarci con i nostri amici.

Salto Vector

Tecnicamente il gioco svolge al meglio il suo semplice compito. Il gioco gira fluido, i controlli sono responsivi al massimo e lo stile grafico è sicuramente apprezzabile grazie al suo minimalismo quasi “vettoriale”. Le animazioni sono incredibilmente curate ed è quasi un dispiacere non poterle apprezzare a schermo intero. I fondali invece non sono stati ottimizzati per la maggiore risoluzione degli schermi PC, il che li fa risultare non poco sgranati. Chiude il cerchio una colonna sonora elettronica di ottima fattura, che richiama classici arcade come Tempest 2000.

Conclusioni

Vector è un titolo che ricalca perfettamente la sua precedente versione per dispositivi mobili. L’ottimizzazione effettuata da Nekki se la cava senza grandi problemi, anche se una maggiore cura in certi dettagli di sicuro non avrebbe guastato. Un gioco comunque da promuovere a grandi voti per il divertimento immediato che riesce a fornire a qualsiasi giocatore.

Gioco su Facebook: https://www.facebook.com/games/vectorthegame/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita