StreetRace Rivals: motori rombanti e corse mozzafiato

StreetRace Rivals è un browser game di simulazione di corse automobilistiche giocabile su Facebook. Dopo qualche ricerca scopriamo che il gioco è di proprietà di tale Hypester LLC, sconosciuto brand con sede in Estonia che ha già sviluppato un altro browser game di corse, StreetRally (di cui però non troviamo traccia sul web).

Pronto per sentir bruciare l’asfalto sotto le tue ruote? Allora lanciati in appassionanti gare urbane clandestine oppure in lotte fra gang a suon di motori ruggenti. Dimostra le tue abilità di pilota e trucca il tuo bolide nell’officina con nitro e motori all’ultimo grido come solo un vero professionista sa fare. Questo e altro ancora ti aspetta in StreetRace Rivals.

Anteprima di gioco

Garage StreetRace Rivals

StreetRace Rivals ti permette di scendere in pista fin da subito e affrontare tantissime gare emozionanti per mettere alla prova le prestazioni del tuo veicolo. Tuttavia, fra una gara e l’altra dovrai fermarti un po’ in officina e far riparare l’auto da danni e apportare varie migliorie in base ai guadagni ottenuti e alle tue finanze. Ad ogni vittoria, infatti, otterrai della valuta da reinvestire come preferisci: auto nuova, riparazioni, gadget e accessori, oppure bombole al nitro e motori con centinaia di cavalli in più per mettere in coda gli avversari in pista alla gara successiva.

In StreetRace Rivals potrai partecipare a 2 tipi di gara: classica PvP o contro le gang PvE. Ogni gara si distingue dall’altra e prevede un crescendo nella curva di apprendimento con difficoltà sempre maggiori che richiedono più tempo e denaro per essere apprese e superate con successo. La modalità classica prevede uno scontro diretto uno contro uno su brevi tracciati contro altri giocatori. In questo tipo di gare si vincono molti soldi, ma pochi premi, che invece abbondano nella modalità gang, dove ci si affronta tutti insieme in gare contro i boss delle gang (PNG) che possiedono super veicoli accessoriati e modificati fino al midollo. Come in un gioco di ruolo, quindi, anche qui troviamo una sorta di sistema di dungeons con vari livelli per un’esperienza di gioco sempre più stimolante. I comandi per giocare sono piuttosto semplici: la barra spaziatrice dà gas alla partenza. Al verde dello start premi la freccia in alto della tastiera per cambiare la marcia e usa Shift per usare la nitro e ottenere una spinta maggiore. La bombola di nitro va ricaricata ad ogni utilizzo, mentre il consumo di carburante ad ogni gara è di una tacca. Prima di rimanere a secco controlla di avere benzina sufficiente per affrontare la sfida, oppure passa a fare rifornimento (ovviamente pagando!) riempiendo le 8 tacche di benzina del serbatoio.

Gara automobilistica in StreetRace Rivals

Nel menù “garage” ti troverai in un ambiente vuoto e dovrai darti da fare per renderlo una vera officina. I sottomenù di costruzione sono ben 9: equipaggiamento officina, pareti, pavimenti, espansioni, divani, tavoli, piante, tv e, infine, svago. Nel menù garage tutti gli oggetti acquistati sono sempre trascinabili e possono essere spostati in qualunque momento in una posizione diversa per fare posto ad altri acquisti. Suggeriamo di iniziare e dare comunque la precedenza alle attrezzature di base senza le quali la macchina non può essere migliorata o riparata (i colori del pavimento o la carta da parati possono attendere!): banco attrezzi con kit di trapani, avvitatori e chiavi, sollevatore auto, macchina equilibratrice e smontagomme, pompa di rifornimento, carrello delle sospensioni, asta solleva motore e set di pneumatici da asciutto e bagnato. Se proprio non riesci a resistere potai sempre comprare un mega divano per guardare la tv con casse e schermo da urlo, oppure un bel bancone bar e tavolo da biliardo stile super riccone americano.

Conclusioni

StreetRace Rivals è un gioco di simulazione di corse con elementi gestionali e tante personalizzazioni soprattutto nel menù garage. I trucchi e le parti di ricambio per le auto non sono altrettanto sviluppate, possono essere sbloccate a turno una volta reperita la tavola di progetto della vettura e sconfitti vari boss non giocanti. In compenso è presente una buona selezione di automobili (circa 35 in totale). Il problema è rappresentato, come in molti altri giochi del genere, dalla valuta virtuale. Quasi ogni upgrade, compresa l’inutile carta da parati arancione, costa numerosi lingotti d’oro che insieme al cash, rappresentano le due valute di gioco. Affrontare sfide PvP e PvE a rotta di collo non è sufficiente ad ottenere abbastanza lingotti, che vanno quindi acquistati nello shop a pacchetti di minimo 21 pezzi (circa 2,30 €) fino ad un massimo di 600 pezzi (poco più di 39 €). Stessi prezzi per le banconote con tagli da 15 mila a 390 mila. Sinceramente, un gioco troppo semplice per investirci denaro, almeno secondo noi. Giocateci gratuitamente per un po’ e poi deciderete.

Sito ufficiale: http://www.streetracerivals.com/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita