4 Wheel Combat: mix tra gioco di auto ed endless runner

Le conversioni di giochi da cellulare stanno diventando un’usanza molto diffusa fra gli sviluppatori del mercato mobile. Spesso i social games vengono usati più come test per il pubblico che come un reale prodotto video-ludico ultimato.

4 Wheel Combat cerca di scrollarsi di dosso questa denigrante abitudine, nel tentativo di proporre un’esperienza tecnicamente rinnovata.

Anteprima di gioco

Selezione auto 4Wheel

Dopo alcuni menù iniziali ci ritroveremo subito nell’azione: 4 Wheel Combat si presenta non tanto come un racing game, quanto più come un endless runner, nel quale il nostro scopo sarà quello di racimolare punti importanti eliminando gli avversari. Un timer, posto nella parte superiore dello schermo, ci indicherà il tempo minimo entro il quale dovremo compiere un incidente oppure saremo tagliati fuori. I controlli sono molto elementari e il nostro mezzo potrà essere comandato semplicemente con l’utilizzo delle frecce direzionali, sia per lo sterzo, sia per acceleratore e freno. Il sistema di guida ci è apparso incredibilmente arcade, con le macchine che facilmente cambiano corsia come se stessero correndo sull’olio.

Andare contro gli avversari avverrà abbastanza di frequente e la loro eliminazione sarà segnalata da una povera, ma coreografica, esplosione. Prima di ogni corsa potremo anche cambiare auto e ognuna sarà dotata di particolari modifiche che la renderanno perfetta per la battaglia. Completa l’offerta un sistema di leader-board utile a confrontare i punteggi con quelli degli amici di Facebook.

Automobile 4Wheel

Il motore scelto dagli sviluppatori è il classico Unity che, se sfruttato a dovere, riesce a dare grandi soddisfazioni visive. In questo caso però l’intero gioco ha subito un up-scaling grafico per adattare la risoluzione a quella dei monitor moderni, rendendo il risultato molto povero di dettagli. Infatti, la maggior parte delle textures appare sgranata e imprecisa, soggetta a un dithering estremo durante le gare. La buona varietà degli scenari è in parte rovinata da alcune animazioni piuttosto scattose non in linea con la fluidità generale del prodotto. È presente anche una traduzione italiana decisamente amatoriale, fonte di alcuni esilaranti strafalcioni grammaticali. Buona infine la colonna sonora che mischia sonorità metal e techno, ottime per supportare l’adrenalina delle corse.

Conclusioni

4 Wheel Combat è un titolo rivolto a un pubblico decisamente casual, sufficiente per un paio di partite, ma che difficilmente riuscirà a tenervi incollati allo schermo per più tempo. La sua versione portatile è sicuramente migliore, non piagata da alcuni errori tecnici dovuti alla conversione.

Gioco su Facebook: https://apps.facebook.com/770876046334097/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita