Ragdoll Achievement: massacra un manichino!

Il mercato videoludico odierno purtroppo non è più in perfetta salute come un tempo, danneggiato forse dalla sua stessa popolarità, dalla tentazione di facili guadagni e da alcune tendenze diventate cliché.

Ragdoll Achievement sguazza in questo canone con grande ironia e auto-critica, riuscendo lo stesso a fornirci un ottimo prodotto.

Anteprima di gioco

Armi Ragdoll Achievement

Il sistema di “achievements” lo conoscono praticamente tutti i videogiocatori attuali. Chiamarli ‘obiettivi’ o ‘trofei’, in base alla piattaforma sulla quale giocate, non cambia essenzialmente la loro sostanza, in quanto si tratta pur sempre di ottenere dei premi per aver raggiunto qualche traguardo all’interno del gioco. Il titolo di casa Pegas si basa essenzialmente sull’esasperazione di questo sistema, semplificando al massimo il gameplay e strappando anche qualche sorriso. Il nostro compito sarà completare tutta la lista di obiettivi costantemente visibile sul lato destro dello schermo. Lo scopo sarà sempre quello di infliggere più danni possibili, oppure esibirci in qualche acrobazia particolare come ad esempio rimbalzare quattro volte sulla stessa mina. Lo sfortunato protagonista della vicenda sarà un misero manichino, sul quale potremo sadicamente testare tutte le combinazioni che ci verranno in mente; e di possibilità ne avremo davvero a bizzeffe.

Le armi a nostra disposizione saranno di tutti i tipi e si divideranno in base al loro posizionamento: da parete, soffitto o pavimento. Granate, seghe circolati, portali di teletrasporto, asce: questi sono solo alcuni esempi dell’arsenale che man mano sbloccheremo con il passare dei round. Modificando la stanza potremo creare delle vere e proprie macchine letali dai risultati imprevedibili. La difficoltà crescente delle sfide ci terrà sempre concentrati e capiterà spesso di trovarsi a studiare con precisione la mossa successiva. Purtroppo però l’esperienza sarà estremamente breve e potrà essere completata in meno di un’ora; un vero e proprio peccato visto che trasforma l’intero gioco più in un esperimento dotato di una critica fine a se stessa. Gli stessi sviluppatori hanno inoltre incluso la soluzione completa, disponibile per chiunque si trovasse bloccato in qualche punto del titolo. La possibilità di scaricare il gioco è comunque molto apprezzabile anche se difficilmente riuscirà ad attrarre qualcuno.

Ragdoll Achievement gameplay

Tecnicamente il prodotto Pegas è caratterizzato da semplicità e leggerezza, il che garantisce lo svolgimento di partite fluidissime. Le animazioni del ragdoll restano comunque degne di una menzione per la loro naturalezza, dotate inoltre di un ottimo sistema fisico. La schermata di gioco è sempre pulita e focalizzata sia sull’azione vera e propria sia sulla lista di achievements, mentre la colonna sonora spensierata ci accompagnerà nei nostri esperimenti insieme a effetti audio di modesta fattura.

Conclusioni

Ragdoll Achievement è un titolo dotato di ottima e pungente ironia verso lo stesso mondo dei videgiochi, un gioco tecnicamente semplice ma solido. Peccato per la durata estremamente breve, che riuscirà comunque a mettere alla prova il vostro ingegno.

Gioco su Facebook: https://apps.facebook.com/ragdoll-achievement/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo di posta elettronica non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati dal simbolo *.

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Password Smarrita